Live Match

Zaccone raccoglie l’eredità di Prodi: “Finalmente arrivo al Bagnolo”

Zaccone raccoglie l’eredità di Prodi: “Finalmente arrivo al Bagnolo”

Bagnolo non ha perso tempo. A pochi giorni dall’annuncio del ritiro dell’attività agonistica del capitano-portiere Enrico Prodi, che passa dal campo alla “scrivania”, il club giallonero annuncia l’ingaggio di Giuseppe Zaccone, classe ’86, ex numero uno di Reggiana, Olimpia Regium e Sporting Viano, formazione con la quale ha conquistato la promozione in C1 al termine dell’ultima stagione. Nel corso di una carriera che lo ha visto giocare in quattro categorie (A2, B, C1 e C2), Zaccone ha inserito nella propria bacheca una Coppa Italia di Serie B (tra le fila della Reggiana, con Enrico Prodi e Mirko Antonietti compagni di squadra), una promozione in A2, sempre con la Reggiana, e una convocazione (2010) per uno stage della Nazionale maggiore, agli ordini del ct Roberto Menichelli.

Da un paio d’anni il nome di “Zacco” circolava dalle parti di Bagnolo in Piano: “E’ vero – ammette il diretto il diretto interessato – Ma per diversi motivi i contatti non si erano concretizzati. Stavolta è andata diversamente e possiamo dire: finalmente Bagnolo. Ci tengo a ringraziare i presidenti Davide Maretti e Lisa Bertozzi per l’opportunità che mi hanno dato e mia moglie Valentina, con la quale condivido questa scelta e i sacrifici che la Serie B comporterà, con due figlie piccole a casa. Fatemi ringraziare anche lo Sporting Viano, grande gruppo e grande dirigenza. Sono stato benissimo, decidere di cambiare non è stato facile”.

Ma adesso Bagnolo: “So che c’è qualche perplessità legata al fatto che nelle ultime tre stagioni ho giocato in C, ma io non vedo l’ora di tornare sul palcoscenico nazionale e dimostrare che posso ancora dire la mia. Sono convinto di poter fare bene, carico al punto giusto, e l’esperienza non mi manca. Sono qui per giocarmi il posto con la massima umiltà e dare una mano, sia in campo che nello spogliatoio. Mi sento fortunato, arrivo in un gruppo nel quale conosco parecchi compagni di squadra, alcuni dirigenti e mister Ruini, che reputo un allenatore molto preparato. Direi che problemi di ambientamento non dovrebbero esserci… Dove possiamo arrivare? Riparliamone più avanti, intanto fatemi cominciare la nuova avventura”.

 

Il riepilogo delle operazioni ufficiali.

Acquisti: Mirko Antonietti e Simone Nobile (dal Real Casalgrandese), Giuseppe Zaccone (Sporting Viano).

Cessioni: Francesco Pittella (Olimpia Regium), Enrico Prodi (cessata attività), Federico Guerinoni (fine prestito Fratelli Bari).

Conferme: mister Manuel Ruini, Evandro, Mario Marzano, Manuel Bressan, Alen Protega, Alessandro Vinciguerra.

 

 

 

 

Ufficio Stampa ASD Bagnolo Calcio a 5 – Info: alex-bartoli@libero.it – 338-7253300