Yabre carica l’Arzignano: domani al PalaTezze il big match con il Pesarofano

Yabre carica l’Arzignano: domani al PalaTezze il big match con il Pesarofano
Dieci vittorie, un pareggio e una sconfitta, 60 gol fatti e 33 subiti. Numeri da prima della classe quelli del PesaroFano, numerI che però non fanno paura in casa Arzignano perchè le cifre biancorosso non sono affattO inferiori. Di inferiorE ci sono solo i due punti in classifica, uno svantaggio esiguo che ad Arzignano vogliono cancellare col big match di domani pomeriggio che alle 16.00 al PalaTezze calamiterà tutte le attenzioni del futsal che conta e non solo quello di serie A2. Erano anni che ad Arzignano non si tornava a vivere l’emozione da vigilia di big match da primato, anni di sacrifici con qualche patema d’animo messo in archivio con un girone di andata che ha portato a gran voce i ragazzi di mister Stefani nelle zone altissime della classifica. Tanta voglia di giocare in casa Arzignano preparatosi al meglio per il big match di domani, tutti pronti e disponibili agli ordini di mister Stefani che in settimana ha caricato i suoi ragazzi dal punto di vista mentale per chiudere nel migliore dei modi un girone sopra le righe dove i biancorossi hanno si vinto parecchia partite ma soprattutto fatto divertire col bel gioco il pubblico amico e quello delle squadre avversarie che ci hanno sempre riconosciuto il valore della rosa. Santana è stato recuperato dopo lo stop precauzionale della scorsa settimana, come tutti i sabati si dovrà decidere chi mandare in tribuna tra i non formati in Italia. Scelta sempre difficile per mister Stefani che deciderà solo dopo il riscaldamento pre gara per tenere tutti sulle spine. Chi sta bene è sicuramente Mohamed Yabre, punto di forza del team biancorosso e colonna portante in campo: “Non vediamo l’ora di giocare questa partita – spiega Momi – siamo carichi al punto giusto e faremo di tutto per chiudere nel migliore dei modi il 2016 di fronte al nostro pubblico. Certo sarà molto difficile perchè loro sono in testa e hanno una rosa molto forte ma noi siamo l’Arzignano e ce la giocheremo a testa alta”.
Cosa ti fa paura dei marchigiani?
“Tutto e niente, nel senso che sono si forti ma lo siamo anche noi e sarà una sfida molto equilibrata. Abbiamo lavorato bene in settimana cercando di perfezionare tutti i minimi particolari. Siamo consapevoli della nostra forza e del valore del nostro gruppo, io sono molto fiducioso”.
In casa dei marchigiani sicura l’assenza di Rudinei Tres espulso sabato scorso nella vittoria interna per 6 a 3 col Fratelli Bari, successo pesante che ha visto l’esordio dell’ultimo arrivato Miguel Weber già affrontato dai biancorossi qualche settimana fa in casa dell’Orte e ora arrivato a PesaroFano per rinforzare una rosa già di spessore. Tra i tanti nomi di spicco, attenzione al capitano Tonidandel due reti sabato per un bottino di dieci totali, il giocatore di origini brasiliane è stato più volte accostato al mercato biancorosso. Nel quintetto partito la settimana scorsa dentro anche i big Burato ed Egea col capocannoniere degli ospiti di domani pomeriggio Albadalejo pronto a dar fastidio anche ad Urbani e soci, per lui ad oggi 13 i gol segnati.
La partita verrà trasmessa in diretta con la telecronaca del giornalista del Giornale di Vicenza Stefano Testoni sulla nostra pagina facebook digitando: https://facebook.com/ArzignanoGrifo/
RadioVicenza. Questa sera alle 19.10 su www.radiovicenza.com le interviste a Yabre e a capitan Marcio che presentano il big match di domani.