Vitulano Drugstore Manfredonia, contro l’Olimpus in diretta Sky. Boaventura: “Daremo il massimo”

Vitulano Drugstore Manfredonia, contro l’Olimpus in diretta Sky. Boaventura: “Daremo il massimo”

Dopo la bella vittoria interna ottenuta con la Feldi Eboli, nel recupero dell’ottava giornata di ritorno, il Vitulano Drugstore C5 Manfredonia rilanciato nella corsa salvezza, venerdì 15 aprile p.v., torna nel magnifico scenario dell’Emilia Romagna Arena, in quel di Salsomaggiore, con diretta televisiva Sky, sfidando la forte formazione capitolina dell’Olimpus Roma, nella 25° giornata di serie A del campionato di calcio a 5 nazionale.

Al PalaOlgiata nel match d’andata, il Vitulano Drugstore C5 Manfredonia riuscì a sorpresa a fare lo sgambetto alla compagine di mister D’Orto, imponendosi con il punteggio di 4-5, per la prima storica vittoria dei biancoceleste nella massima serie. I romani, nonostante siano come i sipontini tra le neopromosse, possono vantare un organico davvero completo ed attrezzato, come dimostra la recente finalissima di Coppa Italia, persa proprio negli istanti finali contro i campioni dell’ItalService Pesaro. I biancoblu laziali, attualmente sono quarti a 43 punti in classifica, con una gara da recuperare, e hanno il chiaro intento di riscattarsi dalla sconfitta patita un girone fa ed inoltre cercare punti per il miglior piazzamento possibile in chiave playoff scudetto.
Mancherà per squalifica lo spauracchio Marcelinho, pivot dell’Olimpus e della Nazionale Italiana, autore già di 19 reti ma tante comunque sono le frecce nell’arco della squadra laziale, come i forti laterali Dimas, Grippi e Nicolodi tra gli altri.

Mister Monsignori, dal canto suo, è confortato dal ciclo di prestazioni molto buone dei suoi giocatori, con una squadra che sta molto bene da un punto di vista fisico e mentale, consapevole che vi sono le condizioni per raggiungere l’obiettivo prefissato. Rientra nei ranghi il pivot lituano Baranauskas, dopo il trittico di vittorie in nazionale e le altrettante reti messe a segno. Un match che si preannuncia difficile ma con la convinzione di tutto l’ambiente di avere le proprie chance per giocarsi il risultato.

Marco Boaventura: “Sabato scorso è stata una bella vittoria, una partita molto tirata, in cui sapevamo delle difficoltà che ci aspettavano ma l’abbiamo preparata bene. Abbiamo curato la fase difensiva con maggiore attenzione tecnica. Abbiamo commesso degli errori in altre partite che ora non facciamo più, competiamo di più e questo alza un po’ il livello di prestazione. Si torna a Salsomaggiore anche se preferivo sicuramente giocare in casa, davanti al nostro pubblico e ai nostri tifosi. Andiamo là, daremo il nostro massimo e cercheremo di tornare a casa con i 3 punti. Dal punto di vista personale direi che posso ritenermi abbastanza soddisfatto ma posso ancora migliorare e aiutare di più la squadra”.