Vis Fondi, buona la prima in Final Eight: battuta l’Angelana, ora c’è il Sandos

Vis Fondi, buona la prima in Final Eight: battuta l’Angelana, ora c’è il Sandos

Alle 16 di ieri (venerdì 10 marzo) il Palazzetto dello Sport di Lamezia Terme in Calabria, che ospita le finali di Coppa Italia di Serie A di calcio a 5 femminile, è diventato rossoblù. La Vis Fondi agli ordini di mister Emilio Cibelli, ha battuto non senza rischiare la squadra umbra dell’Angelana per 3 reti a 2. Partita sofferta per le fondane che vanno sotto di un goal già nel primo tempo. Le giallorosse già incontrate nel proprio girone sia in casa che fuori casa, si presentavano come seconda forza del campionato, mentre le rossoblu sono terze. Ciò nonostante il pareggio del capitano, Marika Colantuono, riporta la partita su un piano di lettura più eterogeneo. Secondo tempo tutto di marca Vis. Prima Ilaria Palomba e poi Teresa Saraniti portano il risultato sul 3 a 1. Gli ultimi minuti sono stati di fuoco. L’Angelana accorcia e poi tenta un ultimo tiro che il portiere Bonci para superandosi. Una gioia immensa, per le atlete, e per tutta la delegazione presente qui nella città calabra. Ora appuntamento alla semifinale di oggi, sabato 11 marzo. Si continua a sognare. “Le ragazze hanno lottato fino alla fine, venendo fuori quando c’era bisogno e gestendo la solidissima squadra avversaria. Complimenti all’Angelana – dichiara Emilio Cibelli – ma soprattutto alle mie ragazze che alla loro prima partita, della storia della Vis, in Coppa Italia non hanno sfigurato. Ora, come sempre, sguardo puntato alle semifinali. Ringrazio quanti della nostra città e della nostra provincia ci stanno dimostrando in queste ore un grande affetto. I nostri colori sono fondani, ma il cuore è anche pontino”. Le partite saranno visibili in streaming sul sito della Divisione calcio a 5: divisionecalcioa5.it (link sulla pagina Facebook ufficiale della Vis Fondi. Radio ufficiale della squadra: Radio Show Italia. Ascoltala sulla app, oppure su www.radioshowitalia.it.