Virtus Ciampino a testa alta a Torgiano: pareggio 2-2 sul campo dell’Angelana

Virtus Ciampino a testa alta a Torgiano: pareggio 2-2 sul campo dell’Angelana

La Virtus esce a testa alta dal palasport di Torgiano e dalla trasferta in terra umbra.
Orfana del capitano e del suo vice, è Zeppoloni ad indossare la fascia e guidare le compagne al pareggio contro l’Angelana, terza forza del campionato.

L’inizio è incoraggiante, con l’occasione per De Luca dopo 4 minuti di gioco che sola davanti a Pordenoni manca il vantaggio e guadagna solo un angolo. A metà della prima frazione arriva però il vantaggio delle padroni di casa con Carnevali che da posizione defilata batte D’Errigo in uscita, capitan Zeppoloni rimette subito in carreggiata la Virtus, ristabilendo la parità con un tiro da fuori area.

Dopo il palo di De Luca al 12° e la chiusura di D’Errigo su Mastrini, gli ultimi minuti della prima frazione sono tutti in favore delle giallorosse, che approffittando delle dimensioni ridotte del campo, arrivano spesso al tiro, ma l’imprecisione non premia lo sforzo e si rientra negli spogliatoi sul punteggio di 1-1.

La ripresa comincia con la punizione di Mogavero di poco a lato, ma purtroppo anche con l’infortunio di De Luca, costretta temporaneamente ad uscire. Ancora una volta è l’Angelana a tornare in vantaggio e sempre con Carnevali.
Verrelli ha immediatamente l’occasione buona per il 2-2, ma la sua conclusione finisce a lato. Le giallorosse chiudono nella loro metà campo le umbre ma imprecisione e sfortuna portano in dote soltanto la traversa di Segarelli al 13°.

Ultimi minuti adrenalinici con D’Errigo che salva in spaccata a 120 secondi dal termine e Mogavero che nell’ultimo giro di lancette sigla il meritato 2-2.

Teana Tittoni
Ufficio Stampa A.S.D. Virtus Ciampino