Live Match

Violi vede il buono: “La positività è l’arma in più dell’Italcave Real Statte”

Violi vede il buono: “La positività è l’arma in più dell’Italcave Real Statte”

Due su tre. Numeri che raffigurano queste prime giornate di fase Gold dell’Italcave Real Statte, brava a poter confermare il lavoro svolto sul campo ed entrata nell’idea di squadra operaia in grado di poter lottare con tutte le formazioni. Dopo aver vinto in casa con Lazio e Locri, adesso c’è la trasferta di Milano per iniziare a far punti anche lontano dal PalaCurtivecchi. Con una componente in più chiamata “forza della positività”. Parole chiare quelle di Marcella Violi nella settimana che porta alla gara prima della sosta. “Veniamo da una bella vittoria, voluta, cercata, meritata. Abbiamo guadagnato in autostima, in quella positività che viene quando si gioca bene e si raccolgono i frutti del nostro lavoro. Quindi, bene così e adesso cerchiamo di far bene anche nella prossima gara. Dobbiamo fare quello che sappiamo, ossia la partita condita dalle nostre caratteristiche, consapevoli che possiamo abbiamo dei valori che, solo quando riusciamo a concentrarli tutti insieme, conducono al successo”.

E ci sono aspetti che la giocatrice della Nazionale, oltre che dell’Italcave Real Statte, rimarca senza problemi. “Dobbiamo entrare concentrati sin dal primo istante e fino alla fine. Quaranta minuti effettivi dove approcciare al massimo ed evitare qualsiasi tipo di distrazione. Basta, infatti, girarsi un attimo in maniera errata e rischi di perdere un’avversaria che insacca. Inoltre, se si entra morbidi già dal primo pallone, le squadre che incontriamo possono far male. Un po’ come successo contro la Ternana dove nella seconda frazione di gioco si è vista l’Italcave Real Statte”.

Quindi la gara contro la Kick Off domenica alle ore 16. A San Donato Milanese le rossoblù giocheranno con la voglia di stupire. “Giochiamo partita per partita, entrando in campo e non lasciando nulla al caso, curando ogni dettaglio e poi, dopo la sirena, tireremo le somme. Ma, ripeto, è importante quella positività che abbiamo dentro noi, conquistata con i risultati e le prestazioni. Pertanto vogliamo alimentarla, di pari passo col lavoro che facciamo per crescere partita dopo partita”.

Francesco Friuli (Responsabile Comunicazione Italcave Real Statte)
A. Caramia – A. M. Crescenzi