Villorba, sono 18 vittorie: il Manzano viene sommerso di gol

Villorba, sono 18 vittorie: il Manzano viene sommerso di gol

Agevole vittoria, la 18^ in 24 gare di campionato, per il Futsal Villorba che sommerge di reti il Manzano e in virtù del pareggio del Belluno a Chiuppano vede riaprirsi scenari incredibili in classifica a 2 gare dal termine del campionato. Regondi doveva fare a meno di Spatafora e De Vivo, col classe 2000 Gumirato chiamato in causa vista la doppia assenza a livello di centrali difensivi e conseguente turno di riposo concesso a Zornetta. Poca storia nell’incontro tra i ragazzi di mister Regondi e i friulani con i trevigiani che hanno messo il pilota automatico nel primo tempo chiuso sul 5-1 grazie alle reti di Del Piero (doppietta), Mazzon, Rexhepaj e all’iniziale vantaggio ottenuto con una sfortunata autorete di Zanuttini. La rete dei “seggiolai” la siglava Patti che in “licenza offensiva” faceva partire un favoloso tiro che si insaccava nell’angolino alla sinistra di Venier raccogliendo lo spontaneo applauso di tutto il Palateatro. Ripresa sulla falsariga del primo tempo con il Futsal Villorba altre quattro volte a segno con Grigolon (già 10 le sue marcature), Mazzon due volte per la personale tripletta (54 in campionato) e Zoccolillo sugli sviluppi di un tiro libero respinto a Mazzon.

Sul finale la rete del 2-9 ospite ad opera di Wembolowa che batteva Bresolin, più volte bravo, subentrato tra i pali negli ultimi 6 minuti. La rete più importante per il Villorba paradossalmente la siglava però Kevin Dal Farra del Belluno a 22 soli secondi dal termine del match di Chiuppano realizzando il 2-2 per la sua squadra, pareggio che di fatto riapriva il campionato in testa a 80 minuti dal termine, gli ultimi 40 dei quali saranno il confronto diretto del “Palateatro” tra Villorba e Chiuppano dell’8 aprile prossimo con le squadre ora divise da soli 2 punti.

Prima però per i villorbesi ci sarà solo da concentrarsi e pensare a fare 3 punti sabato prossimo nella trasferta di Besenello (TN) contro il Mezzolombardo, contemporaneamente il Chiuppano ospiterà tra le mura amiche il Cornedo.

Finale thrilling dunque di un campionato che comunque vada a finire per il Villorba è da etichettare come fantastico con tutte le avversarie, a parte il Chiuppano ovvio, ad oggi staccate di almeno 10 punti.


VILLORBA
: 22 Venier (p), 3 Gumirato, 5 Busato, 6 Vailati, 7 Rexhepaj, 8 Mazzon, 9 Zoccolillo, 10 Del Piero, 11 Bottega, 14 Grigolon, 18 Bortolini, 1 Bresolin (p). All. Regondi

MANZANO: 1 Patti, 2 Papa, 3 Wembolowa, 4 Zanuttini, 6 Sironi, 7 Viapiana, 8 Sansica, 9 Shimba, 10 Gasich, 11 Duricic, 12 Ciani. All. Gemma

 

Arbitri: Angelo (sez. Monfalcone) e Zorzetto (sez. S.Donà); crono: Castellino (sez. Treviso)


Marcatori
:
1° tempo: 3° autogol Zanuttini (M), 9° Mazzon (V), 12° Del Piero (V), 15° Del Piero (V), 17° Rexhepaj (V), 20° Patti (M)

2° tempo: 5° Grigolon (V), 13° Mazzon (V), 15° Zoccolillo (V), 17° Mazzon (V), 18° Wembolowa (M)

 

Ammoniti: Rexhepaj, Zoccolillo e Gumirato (V), Patti, Wembolawa, Duricic (M)

Escludi Posta in arrivo

Escludi Posta Inviata

Escludi Bozze

Escludi Cartella SPAM

Escludi Cestino