Live Match

Villorba, bello a trequarti. Quinellato è troppa roba, vince il Chiuppano

CHIUPPANO – VILLORBA  12-7

Non basta un grande Futsal Villorba per trequarti di gara, condotta sempre in vantaggio, per portare a casa punti da Chiuppano nel big-match di giornata, Chiuppano letteralmente trascinato alla vittoria dal brasiliano Quinellato incontenibile nella seconda frazione di gara. Primo tempo egregio dei ragazzi di Regondi chiuso sul 4-2 e giocato decisamente meglio sul piano del gioco rispetto ai vicentini. La rete di Bortolini (che partita quella del baby n. 18) e la doppietta di Mazzon consentivano ai gialloblù di portarsi sul 3-0 dando la netta sensazione di poter andare in porta ad ogni ripartenza. Josic e Bresolin (tra i pali al posto dell’indisponibile Venier) erano superlativi in più di una occasione in questa prima frazione di gara col trevigiano un paio di volte salvato anche dai pali. Buonanno accorciava per il Chiuppano sull’1-3 ma immediatamente Del Piero con un gol fantastico, di punta al volo, riportava avanti di 3 reti il Villorba. La punizione del 2-4 di Quinellato mandava le due squadre nello spogliatoio tra gli applausi di un foltissimo pubblico.

Nelle ripresa la gara filava via sulla falsariga del primo tempo per i primi 5 minuti di gioco fino all’espulsione di Del Piero per un 2° giallo assolutamente ingiusto. Buonannno si lasciava cadere tra Mazzon e Del Piero, con quest’ultimo che letteralmente si toglieva dalla traiettoria di corsa dell’avversario in quanto appunto già ammonito. Purtroppo l’arbitro, evidentemente mal posizionato, sanzionava Del Piero anziché eventualmente Mazzon, cacciando il n° 10 gialloblù. In un amen il Chiuppano si trovava sul 4-4 con l’inerzia della gara sovvertita completamente. Luca Mazzon non ci stava e con una magnifica conclusione riportava avanti i suoi sul 5-4 prima dello show di Quinellato che puniva regolarmente ad ogni occasione gli ospiti che pagavano oltre ogni loro demerito un calo fisico e mentale.

Sul risultato di 7-5 Regondi presentava Spatafora come quinto uomo ma la mossa non consentiva di recuperare il passivo ed anzi permetteva al Chiuppano di trovare altre 5 reti che sancivano un esagerato 12-7 sul tabellone di fine gara. Complimenti al Chiuppano ma allo stesso tempo ai giovani gialloblù che hanno saputo giocare assolutamente alla pari per 30’ contro i favoritissimi del campionato chiudendo al 2° posto un girone d’andata davvero superlativo.

Dopo la sosta natalizia altra difficilissima trasferta in terra vicentina (sabato 7 gennaio) ospiti del Cornedo con Regondi che potrà recuperare in un colpo solo Vailati, Venier, Zoccolillo e Busato anche se dovrà fare a meno dello squalificato Del Piero.

CHIUPPANO: 12 Josic (p), 2 El Moursli, 4 Sartori, 7 El Johari, 8 Quinellato, 9 Pedrinho, 10 Buonanno, 11 Rossi, 14 Thiago Resner, 1 Ballardin (p), All. Ferraro
VILLORBA: 1 Bresolin (p), 4 Frison, 7 Rexhepaj, 8 Mazzon, 10 Del Piero, 11 Bottega, 14 Grigolon, 15 Spatafora, 16 De Vivo, 18 Bortolini, 19 Zornetta, 13 Cadorin (p).  All. Regondi

Arbitri: Malfer (sez. Rovereto) e Vantini (sez. Verona); crono: Borgo (sez. Schio)

Marcatori:
1° tempo:  11° Bortolini (V), 13° Mazzon (V), 14° Mazzon (V), 14° Buonanno (C), 15° Del Piero (V), 17° Quinellato (C)
2° tempo: 5° Quinellato (C), 6° Quinellato (C), 7° Mazzon (V), 10° Quinellato (C), 12° Quinellato (C), 12° Quinellato (C), 13° Pedrinho (C), 13° Pedrinho (C), 17° Quinellato (C), 19° Buonanno (C), 19° Grigolon (V), 19° El Moursli (C), 20° Bortolini (V)

Ammoniti:  Spatafora e De Vivo (V)
Espulsi
: El Johari (C) all’11° p.t. e Del Piero (V) al 5° s.t. entrambi per doppia ammonizione
Spettatori
:  400 circa