Verifica accordi economici, istituita PEC di riferimento. Scadenze e modalità

Verifica accordi economici, istituita PEC di riferimento. Scadenze e modalità

Con riferimento al comunicato ufficiale numero 368 – con il relativo allegato – sulla procedura di verifica degli accordi economici che le Società di Serie A sono tenute a sottoscrivere con i giocatori in rosa, la Divisione ha istituito una casella pec dedicata per l’invio della documentazione:

verifica_accordi@pec.divisionecalcioa5.it

In alternativa, le società possono provvedere a consegnare a mano la documentazione  presso la sede della Divisione calcio a cinque  – Piazzale Flaminio 9 – Roma.

Le Società dovranno, entro e non oltre giovedì 20 dicembre 2018, far pervenire una attestazione, redatta su apposito modulo predisposto dalla Divisione Calcio a 5, firmata dal Presidente in cui quest’ultimo attesta l’avvenuto pagamento, alla data del 30 novembre 2018, di quanto definito dagli accordi economici di tutti i giocatori in organico con accordo economico depositato. Le Società dovranno, inoltre, allegare contestualmente le dichiarazioni liberatorie sottoscritte dai calciatori titolari degli stessi accordi, redatte su apposito modulo predisposto dalla Divisione Calcio a 5.

La seconda scadenza è prevista per il 15 aprile 2019, in questo secondo momento le Società dovranno confermare l’avvenuto pagamento per i calciatori in organico delle somme dichiarate negli accordi economici depositate  per le mensilità maturate fino alla data del 31 marzo 2019.

IL COMUNICATO UFFICIALE NUMERO 368

LE ATTESTAZIONI PER IL PRESIDENTE DELLA SOCIETA’ E I GIOCATORI DELLA ROSA