Valli lancia il Maracanà: “La squadra sta andando oltre le aspettative”

Valli lancia il Maracanà: “La squadra sta andando oltre le aspettative”

Approfittiamo della sosta del girone A del campionato di serie A Nazionale di futsal rosa, per fare una chiacchierata amichevole col Direttore Sportivo\Generale della società morrovallese, Emanuele Valli, per avere un quadro della situazione presente e futura.

  1. D) “Lele” (come ama farsi chiamare il nostro intervistato), sono passate ormai ben 16 gare su 22 di questo campionato… in breve, qual è il tuo pensiero sul cammino percorso dalla squadra, viste le premesse iniziali che auspicavano un miglioramento rispetto alla stagione precedente? E quali sono le aspettative per questo finale che prevede 3 gare in casa e 3 in trasferta.
  2. R) Le aspettative sono state piu’ che superate! Ad inizio stagione avevamo come obiettivo una salvezza tranquilla, ma le cose sono andate ancora meglio non di poco, stiamo facendo un notevole campionato, ma di sicuro non possiamo accontentarci. Dobbiamo assolutamente dare il massimo fino alla fine per dare un senso compiuto a questa stagione e coronare quanto di buono abbiamo fatto finora. In queste ultime 6 partite ci aspettano delle battaglie “all’ultimo sangue”, con 2 derby regionali con Flaminia e Real Lions in primis, ma anche con il Grisignano alla penultima che potrebbe essere importante per il terzo posto. Senza contare poi che le gare con Real Fenice, Trilacum e S. Pietro sono da prendere con le molle, non devono essere assolutamente sottovalutate e vanno affrontate con il giusto rispetto per le avversarie, ma anche con la dovuta energia, grinta ed efficienza da parte nostra. Vista la classifica “corta”, non si possono fare passi falsi perche’ le inseguitrici sono a pochissimi punti e non staranno certo a guardare, anzi!
  3. D) Domenica al “PalaPintura” scende la capolista Flaminia di mister Alessandra Imbriani, una squadra che finora sta facendo mirabilie con continue prestazioni convincenti e di spessore: come vedi questa partita?
  4. R) La Flaminia è una squadra davvero molto quadrata, condotta da un ottima allenatrice.  Penso che la partita di domenica sarà come quella di andata, molto tattica e senza scoprirsi troppo. Loro vorranno mantenere il primo posto in classifica e noi il terzo, ma dobbiamo assolutamente tornare agli standard qualitativi toccati in un recentissimo passato, ed un po’ smarriti ultimamente. Certo che se giochiamo come nelle ultime due gare, forse è meglio neanche presentarsi in campo. Ovviamente è una provocazione, certo,  però veramente le ragazze dovranno affrontare l’impegno con ben altra determinazione e risolutezza di quelle viste contro la Torres e il Bulé.
  5. D) Un giudizio in generale di questo campionato ormai lo si puo’ dare, visto che quasi tre quarti di partite sono ormai alle spalle.. cosa ne dici?
  6. R) Per il momento e stato un campionato abbastanza equilibrato, dove le neo promosse hanno subìto il salto dalla C alla A  ad inizio stagione, ma poi si sono man mano adeguate al livello della categoria. Ora come ora non è facile vincere contro nessuna squadra. Ogni partita contro ogni avversaria, a prescindere dalla classifica, è una battaglia da affrontare con la massima considerazione, la massima concentrazione e fermezza possibili, se si vuole avere la possibilità di fare bene.
  7. D) Fra 20 giorni ci sarà la final eight di Coppa Italia che si giocheranno nella lontana Lamezia Terme, nella stupenda terra di Calabria. Ovviamente ci sono delle problematiche logistiche, è normale, ma con quale spirito verrà affrontata dalle giallorossoazzurre?
  8. R) Di sicuro Lamezia Terme non e proprio dietro l’angolo, ma disputiamo un campionato nazionale e dobbiamo adeguarci. Noi scenderemo  in campo dando sempre il massimo per cercare di arrivare fino in fondo a questa competizione, conquistata con grande fatica, ben sapendo quali sono le nostre possibilita’. Comunque, a prescindere da tutto, gia’ essere fra le 8 che si contenderanno la Coppa Italia, è stato per noi un successo formidabile sotto tutti gli aspetti .
  9. D) Uno sguardo al futuro… in pratica la dirigenza MDF è stata tutta riconfermata. Anche se forse è un pochino prematuro, ma non tanto, come e cosa vedi all’orizzonte per questa squadra? Programmi di base e speranze?
  10. R) Aver riconfermato la dirigenza di questa stagione anche  per la prossima, è un ottimo punto di partenza. Ovviamente dovremmo cercare di trovare altre forze per miglioraci anche noi, e riuscire a fare le cose perfettamente.  Cercheremo di avere anche per la prossima stagione un rooster di alto livello in modo da poterci ripetere e magari migliorarci, come si deve fare. Speranze ??? No comment – conclude ridendo Emanuele – altrimenti la presidente mi manda via”!

Paolo Tamburrini