#Under19futsal, traguardi in vista: la presentazione della domenica

03-03-2018
#Under19futsal, traguardi in vista: la presentazione della domenica

Meno tre. 120’ ancora da giocare nella favolosa stagione regolare di #Under19futsal: un marzo straordinario, che sarà arricchito dalla Final Eight di Coppa Italia – in programma a Pesaro dal 23 al 25 -, inizia con una domenica imperdibile nei sedici gironi di categoria.

 

ULTIME CURVE – Nel girone A, l’Asti ospita il CDM Genova e progetta il 20/20, nella corsa ai playoff, con Aosta e L84 dentro, obiettivo vicino per il Carmagnola, che attende l’Olympic. Al Bergamo capolista basta un pareggio per chiudere i conti nel girone B, ma riceve un San Carlo Sport che insegue, a -5, il treno post season: il San Biagio Monza, battendo il Cornaredo, sarebbe certo di staccare il pass, mentre la Domus Bresso, di scena sul campo del Cometa, spera di beneficiare del match tra la capolista e la diretta rivale. Nel girone C, la Fenice, certa del primato, fa visita al Villorba – secondo insieme al Giorgione -, occhi puntati, però, su Came e Città di Mestre: ai biancoblu basta un punto con il Maccan Prata per centrare i playoff, dei quali i lagunari sarebbero certi in caso di bottino pieno col Nettuno Jesolo. Nel girone D, i componenti della “top five” sono già decisi, resta da definire la griglia: il Padova comanda e fa visita al Vicenza con l’obiettivo minimo di tenere a -4 il Carrè Chiuppano, che sfida la Bassa Atesina. La sedicesima giornata del girone E si era aperta il 18 febbraio con il successo esterno del Kaos capolista sull’IC Futsal, ora l’Imolese, nel big match sul campo dell’Olimpia Regium, può riavvicinarsi ai blugranata e, intanto, garantirsi il secondo posto. Un solo biglietto ancora libero per i playoff: può prenderselo il Bagnolo, al quale basta un punto nella trasferta con il Sant’Agata. Nel girone F, Il Rotino riposa: la Poggibonsese, ospitata dall’Elba, può tornare a -5 e tenere viva una corsa al vertice che, comunque, sembra già indirizzata. Nel girone G, potrebbero scorrere i titoli di coda sul duello tra Cobà e Corinaldo: i piccoli Sharks ospitano l’Eta Beta, un successo assicurerebbe loro il primato. Pescara e Real Dem guidano in coppia il girone H: i delfini riposano, mentre i corregionali cercano lo strappo col CUS Molise, secondo a -2 a braccetto con l’Acqua&Sapone.

 

TRAGUARDI IN VISTA – L’Orte, sempre a punteggio pieno nel girone L, vuole il diciottesimo acuto con l’Active Network: gli orange, calcolatrici alla mano, sono ancora in corsa per i playoff insieme allo Juvenia, ma il Savio, se batte la Ternana, stacca l’ultimo pass. Nel girone M, regna una dolce incertezza: il Latina riposa, sia la Cioli Ariccia Valmontone, di scena in quel di Spinaceto, sia il Ferentino, che attende il Ciampino Anni Nuovi, possono avvicinare la vetta; in chiave post season, fondamentale Brillante Torrino-Lido di Ostia. Si lotta per lo scettro anche nel girone N: il San Paolo lo difende nel derby esterno col Cagliari 2000, Leonardo e Futsal Futbol Cagliari, le dirette inseguitrici, sono l’una di fronte all’altra. Nel girone P, il Napoli, dopo aver festeggiato l’aritmetico primato, ospita il Reghinna Minor, il clou in ottica playoff è Torre del Greco-Marigliano. Nel girone R, prosegue il duello a distanza tra le battistrada: il Cataforio fa visita allo Shaolin, mentre il Rogit torna in scena nel confronto interno col Bernalda. L’Orsa Aliano, con tre punti, sarebbe certo dei playoff, ma deve sfidare fuori casa la Polisportiva Futura, anch’essa vicina allo medesimo traguardo. Nel girone S, Capurso-Cisternino vale il gradino più alto del podio, il Noicattaro, ricevuto dal Polignano, può approfittarne e infiammare la volata finale. Il Barletta, leader del girone T, è ospitato da un Eraclio già sicuro della post season e difende il +2 sul Bisceglie, che riceve il Manfredonia, terzo insieme al Giovinazzo. Nel girone V, il Maritime, vincendo in quel di Regalbuto, chiuderebbe con due turni d’anticipo la corsa al primo posto; il Mabbonath, secondo, è ai box, il Meta, impegnato sul campo del Catania, ha la chance del sorpasso.