Live Match

#Under19Futsal, avvio sprint: Ciampino, sette gol al Lido nel posticipo

14-10-2018
#Under19Futsal, avvio sprint: Ciampino, sette gol al Lido nel posticipo

Mancano ancora tre gironi all’appello, ma nel campionato di #Under19Futsal lo spettacolo è già una costante: nella prima domenica con tredici raggruppamenti contemporaneamente in campo, una valanga di gol e qualche risultato a sorpresa tratteggiano le gerarchie della categoria regina del calcio a 5 giovanile italiano.

 

SU IL SIPARIO – Nel girone B, inizio perfetto per l’OR Reggio Emilia: la formazione di Tagliavini segna dieci gol, senza subirne, al Bagnolo, vittorie larghe anche per CDM Genova e Milano. Semaforo rosso nel primo match del girone C per il Bergamo La Torre, sconfitto di misura, a domicilio, dal Real Cornaredo, bene, invece, sia il Cardano con il Lecco sia il San Biagio Monza sul campo del Cometa. Nel girone D, falsa ripartenza del Padova, k.o. in quel di Vicenza, mentre il clou Carrè Chiuppano-Giorgione sorride agli ospiti. La Fenice Veneziamestre, semifinalista scudetto del 2017-2018, apre il girone E con il poker esterno al Città di Mestre nel derby lagunare. Nel girone F, l’unica società con la prima squadra in A2 a fare bottino pieno nel turno inaugurale è il Prato, corsaro con la Sangiovannese: il Pistoia cede al Siena Nord, la Mattagnanese cala il settebello sull’Atlante Grosseto. Altrettanti sono gli squilli della Poggibonsese, che torna con tre punti dal campo del Montecalvoli. Nel girone G, l’Imolese passa in casa del Buldog Lucrezia, la Torfit Castelfidardo si divide la posta in palio nella trasferta con il Sant’Agata, mentre l’Italservice Pesaro regola tra le mura amiche il Corinaldo. Nel girone H, copertina per il netto successo del Città di Chieti, in grado di realizzare nove reti nel fortino del Futsal Cobà, subito tre punti per l’Acqua&Sapone, che sbanca Foligno, e per il Civitella, a segno sulla Tombesi Ortona.

PRIME INDICAZIONI – Tante reti nella prima del girone L: il Lynx Latina torna in scena con il pokerissimo alla Mirafin, partenza sprint per Cioli Ariccia Valmontone, Pomezia e Aprilia, nel Tuesday Night il Ciampino Anni Nuovi timbra sette volte e mostra i muscoli al Lido di Ostia. Solo un punto all’esordio nel girone P per il Lollo Caffè Napoli, che impatta sul campo dello Chaminade, il Fuorigrotta accende i motori con i nove gol al CUS Molise. Rasulo Edilizia Bernalda Cataforio inaugurano il girone R con 40′ di emozioni, spinti dal dolce ricordo dell’avventura negli scorsi playoff: il big match premia i reggini, capaci di imporsi 5-4 in casa dei rossoblù. Il cammino nel girone S si apre alla grande sia per il Capurso, che vince in trasferta con il Guardia Perticara, sia per la Virtus Rutigliano, alla quale basta un gol per piegare il Taranto. Nel girone TAS Barletta e Futsal Bisceglie steccano il rispettivo esordio con Polignano ed Eraclio, che volano lassù insieme a Salinis, Manfredonia e Ruvo. Si riduce a un quartetto, dopo la seconda giornata, il plotone di squadre in vetta al girone V: il Maritime Augusta non sbaglia sul campo dell’Agriplus Mascalucia, tris del Catania nella sfida di cartello con il Mascalucia, due su due anche per Meta e Siac Messina.