#Under19Futsal, è la domenica delle grandi sfide: la presentazione

09-02-2019
#Under19Futsal, è la domenica delle grandi sfide: la presentazione

Si profila all’orizzonte un turno straordinario nel campionato #Under19Futsal: i big match, nella seconda domenica di febbraio, abbondano, la stagione regolare della categoria regina del futsal giovanile viaggia spedita verso l’ora dei verdetti.

MOMENTO CRUCIALE – Il decimo turno del girone A, già apertosi con il blitz del Carmagnola in casa del Pgs Isola, propone alla capolista Aosta la trasferta con il Top Five, mentre l’Orange Futsal sfiderà il Città di Asti nel derby del 13. CDM Genova-Videoton Crema è cruciale per le sorti del girone B: i liguri inseguono a -5 i rossoblù, che hanno una gara in meno e sognano la fuga decisiva. Situazione simile nel girone C, che trattiene il fiato per Real Cornaredo-San Biagio Monza: i ragazzi di Bocelli, ancora imbattuti, viaggiano a +4 sulla diretta inseguitrice. Il Giorgione ha in mano il primato del girone D, ma non può distrarsi sul campo dell’Atesina: alle spalle dei biancorossi, il Cornedo attende il Padova e difende il secondo posto dal Vicenza, di scena a Mantova. La Fenice, leader del girone E, è ospite del Miti Vicinalis, il Villorba, a -4 dai lagunari, fa visita al Flaminia e cerca il settimo acuto di fila. Scenari sempre in bilico nel girone F: la Mattagnanese affronta il testacoda con l’Elba 97, per l’Atlante Grosseto, distante due lunghezze dai rossoverdi, c’è l’impegno esterno con la Sangiovannese. Nel girone G, si è momentaneamente consumato lo strappo tra Pesaro e Imolese: i rossiniani, lassù da soli con una gara in più, ricevono l’Eta Beta, mentre i ragazzi di Andrejic sono opposti alla Torfit Castelfidardo. Dopo il secondo pari in dodici gare nel girone H, l’Acqua&Sapone riparte dal match con l’ASKL: i nerazzurri hanno visto avvicinarsi a -4 la Vis Gubbio, attesa dal Cobà.

 

SUPERSFIDE – Nel girone L, si è riformata la coppia al vertice Cioli Ariccia Valmontone-Ciampino Anni Nuovi, con un Lynx Latina in pressing alto a -2: il tredicesimo turno mette sul piatto lo scontro al vertice tra i pontini e gli aeroportuali, mentre i castellani giocano ad Aprilia con la United. Si avvicina il momento della verità nel girone M: il derby tra Roma e Lazio, divise da cinque punti, potrebbe favorire l’allungo definitivo dei giallorossi o riportare sotto i biancocelesti. Leonardo-Ossi, che avrebbe opposto l’attuale capolista alla terza forza del girone N, è stata rinviata a marzo, occasione, dunque, per il San Paolo Cagliari, atteso dal Città di Sestu. Nella domenica delle supersfide, non fa eccezione il girone P, che propone i 40′ tra Sandro Abate e Fuorigrotta: gli avellinesi inseguono a -3 il team di Magalhaes, lo spettacolo è assicurato. Nel girone R, il Cataforio va in casa di un Real Rogit a caccia del treno playoff: i reggini gestiscono il +6 sul Bisignano, ricevuto dalla Farmacia Centrale Paola. Nel girone S, la Virtus Rutigliano ha un punto in più di margine sulla rivale più prossima, la Futura Matera: la squadra di Rotondo scruta l’ostacolo Capurso, per i lucani c’è il derby con il Real Team. È +7 anche per la Salinis sulle Aquile Molfetta nel duello a distanza per la supremazia nel girone T: i rosanero ricevono il Ruvo e mirano al quattordicesimo successo in diciassette gare, biancorossi ospiti del Futsal Barletta. Il Meta, dopo l’allungo nel girone V, resta a riposo per il rinvio del confronto con l’Assoporto Melilli, le inseguitrici Maritime e Catania se la vedono rispettivamente con Siac Messina e Arcobaleno Ispica.