#Under19Futsal: dominio Giorgione, blitz Pesaro. Cornaredo ok, scatto Meta

03-02-2019
#Under19Futsal: dominio Giorgione, blitz Pesaro. Cornaredo ok, scatto Meta

La prima domenica di febbraio del campionato #Under19Futsal va in archivio dopo aver regalato emozioni e aver rimodellato le classifiche di dodici gironi di categoria.

FUGA PER LA VITTORIA – Il Carmagnola vince l’anticipo della decima giornata sul campo del Pgs Isola e rafforza il suo quarto posto nel girone A. La marcia del Videoton Crema nel girone B riprende con il pokerissimo all’OR Reggio Emilia, scoppia la coppia di rivali più prossime: il CDM Genova fa bottino pieno con il Città Giardino e resta a -5, staccando un San Carlo piegato dall’Athletic. Il Real Cornaredo sorride nel recupero del testacoda del girone C con l’MGM e ripristina il +4 sul San Biagio Monza, infilando l’undicesimo acuto in dodici gare. Il Giorgione mette una seria ipoteca sul primato del girone D: il team di Marani regola 9-3 il Cornedo e spedisce a -11 la diretta inseguitrice, avvicinata, inoltre, da Vicenza e Olympia Rovereto. L’undicesima giornata del girone F si chiude con il netto successo del Montecalvoli sull’Elba, il quattordicesimo turno del girone G, invece, si apre in anticipo con il blitz del Pesaro: i rossiniani passano di misura a Corinaldo e si portano momentaneamente a +3 sull’Imolese. È 4-4 fra Tombesi e Civitella, sempre insieme in terza piazza, nel primo dei due recuperi del girone H, lunedì l’Acqua&Sapone capolista pareggia con lo stesso risultato sul campo del Città di Chieti.

 

DUELLI APPASSIONANTI – Il Ciampino Anni Nuovi si impone 6-2 nel recupero con la United Aprilia e torna lassù nel girone L, affiancando a quota 31 la Cioli Ariccia Valmontone. È sempre più duello tra Fuorigrotta e Sandro Abate per la supremazia nel girone P: la squadra di Magalhaes supera brillantemente l’ostacolo Alma Salerno e risponde al successo esterno degli avellinesi, sempre a -3 con il poker di sabato al Parete. Prova di forza anche per la Virtus Rutigliano, che segna nove gol al Sammichele e tiene a -7 dalla vetta del girone S la Futura Matera, travolgente sul Noci. Stessa distanza tra Salinis e Aquile Molfetta, vincenti nei due big match del girone T: i rosanero sbancano il fortino dell’Eraclio e mantengono una solida leadership, i biancorossi ne seguono le orme con il 4-3 al Bisceglie. Missione allungo compiuta per il Meta nel girone V: gli etnei battono il Siac Messina e volano a +4 sul Maritime Augusta, che sconta il turno di riposo e viene raggiunto dal Catania.