#Under19Futsal, domenica (quasi) al completo: iniziano altri 12 gironi

12-10-2018
#Under19Futsal, domenica (quasi) al completo: iniziano altri 12 gironi

Dopo l’apertura delle danze del raggruppamento V con la prima giornata di stagione regolare e le gare inaugurali di Coppa Italia, il 2018-2019 di #Under19Futsal si prepara a vivere una domenica con il quasi tutto esaurito: mentre in Sicilia si gioca il secondo turno, è tempo di alzare il sipario sul campionato per i gironi B-C-D-E-F-G-H-L-P-R-S-T.

 

RULLO DI TAMBURI – Nel girone B, fari puntati sull’Olimpia Regium Reggio Emilia, realtà nata dall’unione di intenti tra il Kaos Reggio Emilia vicecampione d’Italia in carica e l’Olimpia Regium: la formazione di Tagliavini inizierà in casa, l’avversario sarà il Bagnolo. Il girone C propone al Bergamo La Torre, l’anno scorso dominatore di regular season, l’esordio con il Real Cornaredo, da seguire anche la prima del Cardano con il Lecco e l’impegno esterno del San Biagio Monza con il Cometa. Nel girone D, il Padova, in grado di raggiungere gli ottavi playoff cinque mesi fa, riparte dalla trasferta di Vicenza, il clou è Carrè Chiuppano-Giorgione, entrambe arrivate fino ai sedicesimi. Tra le storiche protagoniste del calcio a 5 giovanile, c’è senza dubbio la Fenice Veneziamestre, semifinalista scudetto della scorsa stagione: i lagunari, inseriti nel girone E, si confrontano subito con il derby in casa del Città di Mestre. Il girone F, quello a tinte toscane, comprende tre società che hanno la prima squadra in A2: il Pistoia attende il Siena Nord, Prato e Atlante Grosseto sono ricevute, rispettivamente, da Sangiovannese e Mattagnanese; la Poggibonsese, reduce da un’ottima annata, fa visita al Montecalvoli. Nel girone G, la caccia a una nuova qualificazione alla fase finale dei playoff di Imolese e Torfit Castelfidardo vede la luce sui campi di Buldog Lucrezia e Sant’Agata, per l’Italservice Pesaro c’è la sfida interna con il Corinaldo. Nel girone H, attenzione al Futsal Cobà, che parte con il Città di Chieti, il primo turno propone anche Civitella-Tombesi e la trasferta dell’Acqua&Sapone in quel di Foligno.

 

PICCOLE, GRANDI STELLE – Livello altissimo nel girone L: il Lynx Latina torna ad assaporare il futsal giocato ospitando la Mirafin, martedì sera c’è l’interessante Todis Lido di Ostia-Ciampino Anni Nuovi. Prima giornata da non perdere nel girone P: il Fuorigrotta, tra le più belle rivelazioni dello scorso anno, riceve il CUS Molise, la marcia del Lollo Caffè Napoli inizia sul campo dello Chaminade. I prestigiosi ottavi di finale degli ultimi playoff fungono da base di ripartenza per Rasulo Edilizia Bernalda e Cataforio: la formazione rossoblù e il club reggino sono i protagonisti del big match che inaugura il girone R. Si fermarono nel turno precedente, invece, sia il Capurso che la Virtus Noicattaro, tornata, quest’anno, alla denominazione Virtus Rutigliano: il cammino nel girone S inizia per entrambe in trasferta, i primi ostacoli sono Guardia Perticara e Taranto. Ricordi freschi e identici, nel girone T, per AS Barletta e Futsal Bisceglie: i biancorossi cominciano in casa con il Polignano, prima a domicilio, con l’Eraclio, anche per i nerazzurri. Seconda giornata nel girone V: il Maritime Augusta cerca il bis sul campo dell’Agriplus Mascalucia, la sfida di cartello tra le squadre che hanno vinto all’esordio è Catania-Mascalucia.