Under 21 F.lli Bari protagonista: una vittoria, un pari e un’amara eliminazione

Under 21 F.lli Bari protagonista: una vittoria, un pari e un’amara eliminazione

Settimana davvero intensissima, quella vissuta dalla formazione Under 21 della F.lli Bari.

La squadra di Tagliavini ha affrontato tre sfide in sette giorni, partendo dall’amaro ko in Coppa Italia che ha sancito l’eliminazione al primo turno per mano di Cavezzo, passata 5-4 al Pala Bigi. Sabato scorso ecco invece la vittoria nella sesta giornata di campionato, un sofferto 8-7 sul campo del Castello: avanti sino al 6-2 ad inizio ripresa grazie alle reti di Akram (doppietta), Nozzolino, un autogol bolognese, Cataldo e Muto, ecco il ritorno dei padroni di casa sino al -1, prima del 7-5 di Halitjaha che sembra chiude i conti. Non sarà così, visto che il Castello su situazioni di palla inattiva accorcia a 3 minuti dal gong e impatta sul 7-7 proprio a 100 secondi dalla conclusione. Ci penserà il solito Halitjaha, su tiro libero realizzato a 50 secondi dalla conclusione, a regalare 3 punti pesanti e il quarto successo stagionale.
Imbattibilità mantenuta anche dopo il turno infrasettimanale del campionato Under 21, andato in scena martedì sera con i giovani blaugrana ad ospitare Bagnolo nel gran derby; contro i gialloneri finirà 4-4 dopo un’autentica battaglia, con la doppietta di Wassef nel primo tempo a portare avanti i suoi e la F.lli Bari che sembra farcela sino al 4-3 con Muto e Cellato e a segno. Non basterà, peraltro con l’infortunio occorso a Filippo Ferrari a condizionare la squadra, che rimane comunque nei quartieri altissimi della classifica.

Week-end di partite ufficiali anche per Juniores e Allievi, seppur impegnate in Coppa: la squadra di mister Morelli domina sul campo del Baraccaluga, volando sino al 5-1 al 16′ del secondo tempo, quando la gara viene sospesa per la rottura della porta avversaria causata dallo stesso portiere dei ravennati. A segno per il team reggiano Riccio, Daniele Parmigiani, Bonini, Greghi e Di Mariano. Gli Allievi dei mister Dudu Costa e Ito, pareggiano invece 4-4 nel derby in trasferta contro la Virtus Casalgrandese.