Under 19, terza di campionato: capolista di fronte e primati in bilico

19-10-2019
Under 19, terza di campionato: capolista di fronte e primati in bilico

Prosegue senza soluzione di continuità un ottobre fittissimo per la categoria Under 19: le emozioni della Coppa Italia si sono aggiunte a quelle del campionato, che si avvicina a una terza giornata dalle premesse stellari.

SUPER DOMENICA Il riposo dell’Aosta offre all’Orange Futsal Asti, ricevuto dallo Sportiamo, l’occasione di tenersi in esclusiva lo scettro del girone A, da seguire anche Top Five-L84 e Genova-Carmagnola. La coppia al comando del girone B potrebbe restare tale: il Videoton Crema fa visita alla Selecao Libertas, mentre il San Carlo ospita la Domus Bresso. Domenica super nel girone C: in attesa di Padova-Città di Mestre, posticipata al 6 novembre, il Petrarca va sul campo di una Fenice a caccia del due su due in campionato. Arzignano-Olympia Rovereto rischia di rompere il terzetto in vetta al girone D, completato da un Trento di scena in quel di Merano. Le capolista del girone E si sfidano a distanza: Canottieri Belluno e Villorba chiedono strada a Nervesa e Udine City, l’Altamarca viaggia a Pordenone. Nel girone F, turno ai box per la Sangiovannese: Atlante Grosseto e Poggibonsese, in caso di risultato positivo con Mattagnanese e Prato, possono allungare. Italservice Pesaro ed Eta Beta difendono tra le mura amiche lo scranno più elevato del girone H: i rossiniani affrontano il Grottaccia, per i fanesi c’è il Cobà. Il girone L promette spettacolo: fari puntati su CUS Molise-AcquaeSapone, l’Orione Avezzano attende il Free Time L’Aquila, obiettivo tris anche per Chaminade e Tombesi sui campi di Colormax Pescara e Vasto.

CAPOLISTA A CONFRONTO Nel girone M, impegni duri per le battistrada: la Lazio riceve il Real Rieti, il Lido di Ostia è atteso a Viterbo dall’Active Network, rinviato il confronto dell’History Roma 3Z con la Cybertel Aniene. Fioccano le grandi sfide nel girone N: spicca il match tra la Fortitudo Pomezia e i campioni d’Italia della Roma, entrambe a punteggio pieno, può approfittarne un Lynx Latina opposto al Ciampino Anni Nuovi. Il girone R propone un imperdibile Real San Giuseppe-Fuorigrotta, Sandro Abate e Feldi Eboli cercano il terzo acuto con Leoni Acerra e San Gerardo Potenza. Nel girone S, il turno di riposo del Polistena lascia nelle mani dell’Ecosistem Lamezia, in trasferta con la Polisportiva Futura, la chance di restare lassù da solo, in evidenza anche Rogit-Cataforio. Soccer Altamura-Atletico Cassano si prende la copertina del girone T, 40′ ai quali è interessato in primis quell’Itria che ospita il Signor Prestito CMB. Giocano tutte lontano dal fortino amico le capolista del girone V: le biscegliesi Diaz e Futbol Cinco sono gli ostacoli di Aquile Molfetta e Capurso, il Giovinazzo, invece, ha di fronte il Canosa. Situazione opposta nel girone Z: Regalbuto e GEAR Sport hanno il fattore campo dalla loro parte, ma devono fare i conti con Meta e Mascalucia.