Under 19 al completo: clou San Carlo-Videoton e Rovereto-Arzignano

18-01-2020
Under 19 al completo: clou San Carlo-Videoton e Rovereto-Arzignano

Il campionato Under 19 torna al completo nella terza domenica di gennaio: tutti i diciassette gironi di categoria scendono in campo per un turno di regular season ricco di sfide di altissima classifica.

PROGRAMMA SUPER Nel girone A, tiene banco il braccio di ferro a distanza tra L84 e Orange Futsal: i volpianesi fanno visita al Città di Asti, la diretta avversaria è di scena in quel di Aosta. Scontro al vertice nel girone B: i 40′ tra San Carlo e Videoton Crema, divise da una sola lunghezza, sono cruciali nell’evoluzione del campionato. Più solida, nel girone C, la leadership della Fenice: i lagunari puntano la tredicesima affermazione in tredici gare contro il Came Dosson, per il Giorgione, la rivale più prossima, c’è il Petrarca. È una domenica fondamentale anche nel girone D, che trattiene il fiato per Olympia Rovereto-Arzignano: i trentini possono riaprire i giochi in chiave primato, mentre i berici hanno la chance dell’ulteriore allungo. Il Villorba guida a punteggio pieno il girone E e non vuole cali di concentrazione in casa dell’Udine City, il Miti Vicinalis, a -8 dai ragazzi di De Martin, difende la piazza d’onore sul campo del Maccan Prata. Il calendario del girone F autorizza l’ipotesi di un altro ribaltone: la Sangiovannese, rimasta lassù da sola, è a riposo, motivo per cui la Vis Gubbio, opposta alla Lastrigiana, sogna il sorpasso. Nel girone G, l’Imolese riparte dal Sant’Agata, tra le inseguitrici la sfida di cartello è Aposa-OR Reggio Emilia. La dodicesima giornata del girone H propone all’Italservice Pesaro il testacoda esterno col Grottaccia: rossiniani chiamati a non sbagliare, stante il contemporaneo incrocio tra Torfit Castelfidardo e Corinaldo. Girone L sempre animato dalla contesa tra AcquaeSapone e Tombesi, entrambe in trasferta: Orione Avezzano e Colormax Pescara, in bagarre per un posto nei playoff, sono i prossimi ostacoli di nerazzurri e ortonesi.

OSTACOLI ALL’ORIZZONTE L’History Roma 3Z, finora dominatrice del girone M, gioca sul campo del Cybertel Aniene forte del +6 sull’Italpol, ricevuto dal Carbognano. Roma e Cioli, a braccetto sul trono del girone N, cercano il decimo acuto: i campioni d’Italia affrontano quella Fortitudo Pomezia che condivide il terzo posto con il Latina, mentre i castellani sono ospiti della Mirafin. Nel girone P, la marcia del Futsal Futbol Cagliari riprende dal derby con il San Paolo: i rossoblù sono a +8 sul Leonardo, che sconta il turno di riposo, e sul Città di Sestu, ingaggiato al Monastir Kosmoto. Nel girone R, il Fuorigrotta ha l’obiettivo di varcare quota 40 sul campo del Potentia: i biancazzurri mirano a tenere a distanza tutte le altre big, in primis una Feldi Eboli attesa dal Sandro Abate. Il big match del girone S è Ecosistem Lamezia-Polisportiva Futura, osservato da un Polistena secondo e ai box. Nel girone T, l’Atletico Cassano scruta il testacoda con l’Orsa Viggiano, il Signor Prestito CMB, a -4 dalla vetta, va a Matera per sfidare il Real Team. Il 7-0 al Polignano nel recupero ha permesso al Capurso di consolidare di nuovo il primato del girone V: la capolista prepara la trasferta con il Canosa a +5 sulle Aquile Molfetta, impegnate col Barletta. Nel girone Z, il riposo del Regalbuto offre a Meta e Mascalucia la possibilità di consolidare le prime due posizioni: il roster di Giuffrida chiede strada alla Pro Nissa, i biancazzurri vedono all’orizzonte la stracittadina con l’Agriplus.