Under 19, road to playoff: clou 3Z-Italpol e Capurso-Aquile Molfetta

08-02-2020
Under 19, road to playoff: clou 3Z-Italpol e Capurso-Aquile Molfetta

Archiviato l’ultimo turno infrasettimanale della stagione, il campionato Under 19 torna al completo e si affaccia a una domenica che mette in palio altri punti pesanti nella bagarre per l’accesso ai playoff scudetto: nei diciassette gironi di categoria, l’orizzonte è denso di verdetti da assegnare.

DINAMICHE E SNODI Nel girone A, la battaglia tra L84 e Orange Futsal per la supremazia prosegue nei match contro Aosta e Athletic, Sportiamo-Top Five vale molto nelle dinamiche playoff. Il testacoda del girone B mette di fronte Domus Bresso e Videoton: i cremaschi possono ampliare il +3 sulla Selecao Libertas, a riposo, e difendono il momentaneo +4 sul San Carlo, opposto allo Sportsteam. Fenice a tre punti dall’aritmetico primato nel girone C: i lagunari cercano il diciassettesimo acuto contro un Bissuola quasi certo della post season, per il Giorgione, secondo, c’è la United Rossano. Trento e Carrè Chiuppano sono gli ostacoli d’alta quota per le sfidanti al vertice del girone D, la nuova capolista Olympia Rovereto e l’Arzignano, Atesina-Schio è uno snodo in chiave sesta piazza. Il Futsal Villorba, re del girone E, cerca l’ennesima affermazione con l’Atletico Nervesa, Miti Vicinalis-Sporting Altamarca è il clou nel terzetto di inseguitrici. Nel girone F, la Vis Gubbio fa visita al Pistoia forte del +5 sull’Atlante Grosseto, fermo per il turno di riposo, e sulla Sangiovannese, che riceve la Mattagnanese. Imolese lanciata verso la vittoria del girone G: l’undicesimo impegno dei rossoblù è la trasferta con il Faventia, l’Aposa, a -8, è atteso dal Bagnolo. Il Corinaldo, nuovo padrone del girone H, chiede strada al Cagli in una giornata interessante: Pesaro a caccia di riscatto con il CUS Ancona, il big match è Eta Beta-Buldog Lucrezia. AcquaeSapone e Tombesi, dopo aver toccato quota 50 nel girone L, hanno nel mirino l’aritmetica sicurezza dei trentaduesimi scudetto: i nerazzurri affrontano la Chaminade, terza forza della graduatoria, nella gara di cartello, mentre gli ortonesi giocano sul campo del Free Time L’Aquila.

PRIME CONTRO SECONDE Il girone M focalizza l’attenzione su History Roma 3Z-Italpol: i gialloblù si assicurerebbero lo scettro in caso di successo con la rivale più prossima, che, di contro, spera di riaprire il discorso primo posto. Trasferte ostiche per le grandi del girone N: i campioni d’Italia della Roma sono di scena a Latina, la Cioli Feros, a -3 dai giallorossi, in quel di Colleferro. Nel girone P, fari puntati su Leonardo-Futsal Futbol Cagliari, Mediterranea-Monastir è un crocevia per continuare a sognare i playoff. Il Fuorigrotta, dopo il primo pari in campionato, riparte dai Leoni Acerra: la capolista del girone R ha visto avvicinarsi il Sipremix Limatola, ingaggiato al Sandro Abate. Insidia testacoda nel girone S per l’Ecosistem Lamezia, atteso dal Bisignano, nel treno che conta c’è anche Polistena-Siac Messina. Turno chiave nel girone T: l’Atletico Cassano è ospite del Sammichele, in contemporanea incrociano i loro destini le inseguitrici Itria e Futura Matera. Importanza enorme per i 40′ centrali del girone V: Capurso e Aquile Molfetta, divise da cinque punti, preparano la rosa dei conti in ottica leadership. Nel girone Z, è sempre duello Meta-Mascalucia: il team di Giuffrida è ricevuto dal Real Cefalù, i biancazzurri, invece, dall’Arcobaleno Ispica.