Under 19, quarto turno: big match Trento-Arzignano e Feldi Eboli-Sandro Abate

26-10-2019
Under 19, quarto turno: big match Trento-Arzignano e Feldi Eboli-Sandro Abate

La regular season del campionato Under 19 saluta il mese di ottobre con un turno che promette scintille: in ciascuno dei raggruppamenti di categoria, le big cercano il ritmo giusto per proteggere le posizioni di vertice.

ATTENZIONE MASSIMA Spunti di interesse notevoli nella domenica del girone A: l’Orange Futsal, leader in solitaria, cerca il poker con l’Aosta, a punteggio pieno con una gara in meno dei piemontesi al pari di quella L84 che riceve il Città di Asti; nel mezzo, a quota 7, c’è il Carmagnola, opposto al Rhibo Fossano. Nel girone B, posticipata al 6 novembre Videoton Crema-San Carlo: i milanesi possono subire l’aggancio momentaneo di Selecao Libertas, Sportsteam e San Biagio Monza, rispettivamente impegnate con Saints Pagnano, Cardano e Bergamo. Il plotone al comando del girone C rischia stravolgimenti: il Bissuola riposa, Padova e Fenice sono ospiti di United Rossano e Came, Città di Mestre e Padova chiedono strada a Futsal Sme e Giorgione. Trento-Real Arzignano è lo scontro al vertice che catalizza l’attenzione nel girone D, Sporting Altamarca-Villorba il clou del girone E, guidato dai gialloblù e da un Canottieri Belluno che fa visita al Maccan Prata. Occasione Atlante Grosseto nel girone F: la Poggibonsese è ai box, i biancorossi sognano l’allungo in quel di Prato. In trasferta pure le battistrada del girone H: l’Italservice Pesaro è atteso dalla Torfit Castelfidardo, l’Eta Beta, invece, dal Grottaccia; tra le inseguitrici, occhio a Buldog Lucrezia-Corinaldo. La sfida di cartello del girone L è AcquaeSapone-Orione Avezzano: possono approfittarne sia la Chaminade, che prepara il derby con il CUS Molise, sia la Tombesi, ingaggiata al Colormax Pescara.

TENERE LE REDINI Nel girone M, il Lido di Ostia difende il primato nella gara interna con l’Italpol, Lazio di scena a Viterbo contro il Carbognano. In testa al girone N c’è la Roma: i giallorossi scrutano l’insidia Cioli Feros, a -2 c’è un Ciampino Anni Nuovi che riceve la Forte Colleferro. Spettacolo in vista nel girone R: prima del Monday Night Feldi Eboli-Sandro Abate, il Fuorigrotta, lassù insieme a Foxes e avellinesi, attende il Potentia. Nel folto plotone che ha in mano le redini del girone S, spicca l’incrocio tra Siac Messina e Polisportiva Futura; il Lamezia ha di fronte il Bovalino, Polistena e Cataforio, le uniche a punteggio pieno, affrontano Bisignano e Cosenza. Sfida a distanza Atletico Cassano-Itria, regine del girone T: i ragazzi di Mazzarella se la vedono con l’Orsa Viggiano, quelli di Giacovazzo scendono in campo a Sammichele. Il terzetto che guida il girone V vuole tenere a debita distanza il resto del gruppo: le Aquile Molfetta aspettano il Barletta, fattore campo dalla propria parte anche per Capurso e Giovinazzo contro Canosa e Futsal Bisceglie. Maggiore equilibrio, per ora, nel girone Z, che propone il derby Mascalucia-Agriplus Mascalucia: entrambe fanno parte del folto treno di battistrada, nel quale sconta il turno di riposo il Regalbuto; il Meta gioca tra le mura amiche con la Pro Nissa, il GEAR Sport fa visita al Melilli.