Under 19, primo turno infrasettimanale: otto gironi in campo

12-11-2019
Under 19, primo turno infrasettimanale: otto gironi in campo

Metabolizzate le emozioni di una domenica che ha detto molto in chiave altissima classifica, è subito tempo di tornare al futsal giocato per il campionato Under 19: il primo turno infrasettimanale della regular season 2019-2020 coinvolge otto gironi di categoria, la continuità è la chiave per superare indenni il tour de force di novembre.

INFRASETTIMANALE Il clou del girone A oppone Orange Futsal ed Elledì Carmagnola: i gialloneri inseguono a -2 gli astigiani, lassù insieme a una L84 attesa dello Sportiamo. Obiettivo riscatto immediato per il San Carlo nel girone B: i milanesi ricevono il Cornaredo, Videoton Crema e Selecao Libertas, tornate a tre lunghezze dalla capolista, chiedono strada a San Biagio Monza e Sportsteam. Nel girone C, la Fenice difende lo scettro appena conquistato nel testacoda con la United Rossano, il big match tra le inseguitrici dei lagunari è Giorgione-Città di Mestre. Tombesi e AcquaeSapone, insieme lassù nel girone L, cercano il settebello in trasferta: gli ortonesi fanno visita al Real Dem, i nerazzurri sfidano il Celano. Prime quattro di fronte nel girone R: il Fuorigrotta scruta l’ostacolo Alma Salerno, quarta forza della graduatoria, e fiuta l’occasione di approfittare dell’incrocio tra Real San Giuseppe e Feldi Eboli. Il Bernalda, leader del girone T, punta a conservare primato e imbattibilità in casa dell’Itria: a -1 dai lucani c’è l’Atletico Cassano, in trasferta con il Signor Prestito CMB. Il Capurso, battistrada del girone V, è ricevuto dal Barletta e guarda con interesse al match tra le Aquile Molfetta, la rivale più prossima in graduatoria, e il Giovinazzo. Nel girone Z, rinviato a dicembre l’impegno esterno del Meta con l’Akragas: il Regalbuto ha la chance del momentaneo aggancio agli etnei, ma deve fare bottino pieno con l’Agriplus Mascalucia.