Un regalo in anticipo per D’Orto: Rafael Rizzi, in arte Rafinha, è un nuovo giocatore dell’Olimpus Roma

Un regalo in anticipo per D’Orto: Rafael Rizzi, in arte Rafinha, è un nuovo giocatore dell’Olimpus Roma

Italo brasiliano, l’8 gennaio compirà ventinove anni, Rafinha è Blues dopo aver indossato nella prima parte di questa stagione la maglia della Feldi Eboli. Il Real Rieti la squadra che lo ha portato in Italia nella finestra del mercato invernale della stagione 2015/2016, società nella quale ha militato per cinque anni, collezionando 150 presenze, vincendo una Winter Cup, una Coppa della Divisione e disputando, inoltre, una finale Scudetto e una UEFA Futsal Cup. Dopo la squadra amarantoceleste di cui è stato anche capitano, tra le fila dell’Acqua&Sapone nella scorsa stagione.

Giocatore dal fisico importante e dalle grandi doti difensive abbinate ad un tiro potente e preciso, tutte caratteristiche che il giocatore metterà a disposizione dei suoi compagni, il nuovo acquisto di mister D’Orto, con la sua maglia numero 27, si presenta ai tifosi Blues: “Sono venuto all’Olimpus per vincere e provare ad alzare qualche trofeo in questa stagione. Questo, secondo me, è il campionato più equilibrato degli ultimi anni e nessuna partita è scontata. Noi dobbiamo cercare di migliorare giorno dopo giorno in tutte le gare per arrivare alla fase decisiva della stagione nella migliore condizione. Cosa aspettarsi da me? Il massimo per la squadra, sempre, e farò di tutto per contribuire a vincere ogni singola partita”.

L’Olimpus Roma ringrazia la Feldi Eboli, il suo Presidente Gaetano di Domenico e il suo DT Marcello Serratore per il buon esito dell’operazione.