Ultimi 40′ di regular season, in arrivo gli ultimi verdetti: la presentazione

18-03-2017
Ultimi 40′ di regular season, in arrivo gli ultimi verdetti: la presentazione

Ultimi 40′ della regular season del campionato nazionale Under 21. Nel girone B, la lotta per il secondo posto – che garantirebbe l’accesso ai 32esimi di finale – è ancora aperta. Al momento è in vantaggio il San Biagio Monza, che però devo giocare contro la capolista Lecco. Alla finestra il Real Cornaredo, chiamato a battere il Bergamo. Nel C è bagarre per l’ultima posizione playoff: se la contendono il Verona e il Cornedo, che deve sperare in una sconfitta degli scaligeri con la Bassa Atesina Unterland e battere la capolista Vicenza. In Emilia Romagna è lotta tra Bagnolo e Torresavio Cesena, prossime alle sfide con Real Casalgrandese e Fossolo 76. Discorso simile nelle Marche, tra Torronalba Castelfidardo e Cus Macerata, dove si decide tutto nello scontro diretto.

Nel girone H c’è una poltrona per tre: a contendersela Chaminade, Isernia e GLS Hatria. Nel gruppo L, l’ultimo posto playoff se lo giocano TC Parioli e CLT, nelle sfide in trasferta contro Ternana e Lazio. In Sardegna, tranne il primato occupato dal Cagliari 2000, è ancora tutto aperto. Delfino, Cagliari, Ossi San Bartolomeo, Leonardo e Città di Sestu: una di queste rimarrà fuori dai giochi. Incroci pericolosi anche nel girone P.

In Puglia, l’ultimo posto si assegna nello scontro diretto Aquile Molfetta-Manfredonia, con gli ospiti che hanno a disposizione due risultati su tre, ma nell’altro girone la situazione è ancora più complicata: sperano in tante, ma c’è posto per poche. Nel T c’è ancora da definire il primo posto, che si contendono Avis Borussia Policoro e Shaolin Soccer. I primi vanno sul campo del Rasulo Edilizia Bernalda, i secondi ospitano la Sefim Matera. Nel girone V è bagarre per gli ultimi posti playoff, mentre in Sicilia il derby Augusta-Maritime Augusta può decidere il futuro dei padroni di casa.