Ulian stregato dal Real Cornaredo: “Tutti uniti per gli obiettivi ambiziosi”

Ulian stregato dal Real Cornaredo: “Tutti uniti per gli obiettivi ambiziosi”

Sabato scorso il Real Cornaredo ha espugnato 5-2 il campo del Rhibo Fossano, rimontando lo 0-2 dei primi 14 minuti con le reti di Surace, Ulian, Monti, Villa e Migliano, restando a punteggio pieno dopo 7 giornate di campionato, in compagnia dei Saints Pagnano. Sabato 1 dicembre il campionato di serie B riposa, ma il Real Cornaredo sarà comunque impegnato a Costa di Mezzate (ore 16) per la gara senza appello del secondo turno di coppa Italia sul campo del Bergamo C5.

Che emozione è stata debuttare sabato scorso in campionato, segnando pure un gol?
“E’ stata una grande gioia – afferma Samuel Ulian, attaccante brasiliano arrivato in estate dal Bernalda – tornare in campo dopo un lungo infortunio. Soprattutto sono stato molto contento di aver contribuito con il mio gol a conquistare tre punti importanti”.

Come sta andando l’ambientamento con mister Fracci e i compagni?
“Fin dal primo allenamento il mio rapporto con Fracci e i compagni di squadra è stato molto positivo, perché siamo un gruppo molto unito per provare a centrare i nostri obiettivi ambiziosi, sia in coppa che in campionato”.

Che partita è stata quella vinta sul campo del Rhibo Fossano?
“Molto difficile, perché su un campo grande abbiamo sofferto nel primo tempo le loro ripartenze . Poi nell’intervallo miste Fracci ci ha dato i giusti consigli e siamo tornati in campo più attenti e determinati, cambiando anche il modo giocare, rimontando lo svantaggio”.

Come vedi invece la gara di sabato in coppa contro il Bergamo?
“E’ una gara molto importante, perché chi perde esce dalla competizione. Per cui dovremo essere molto attenti e concentrati per tutta la gara. Sappiamo che non sarà una partita facile, ma ci stiamo allenando bene questa settimana, perché vogliamo vincere e andare avanti in coppa”.