Europeo femminile: l’Italia convoca 17 giocatrici per il raduno di Fondi

Europeo femminile: l’Italia convoca 17 giocatrici per il raduno di Fondi

Sono diciassette le giocatrici convocate dalla nazionale italiana femminile di futsal in occasione del raduno che inizierà domani, lunedì 3 settembre, a Fondi (Latina), in vista delle qualificazioni al primo Campionato Europeo in rosa della storia.

Le Azzurre, qualificate di diritto al Main Round, proveranno a staccare il pass per la manifestazione a Leganés (Spagna) dall’11 al 16 settembre. Inserite nel Gruppo 1, faranno il loro esordio nel quadrangolare mercoledì 12 settembre (ore 18) contro la Polonia, saranno opposte il giorno successivo (ore 18) alla Romania mentre dopo il giorno di riposo se la vedranno, sabato 15 settembre (ore 18.30), contro le padrone di casa della Spagna.

Solo le prime classificate dei gironi si qualificheranno per la Fase finale di UEFA Women’s Futsal EURO – a quattro squadre – in programma dal 14 al 17 febbraio in sede da definire (in casa di una delle quattro qualificate). Per il raduno di preparazione il tecnico federale Francesca Salvatore ha convocato 17 giocatrici e alla fine della prossima settimana sceglierà le 12 che prenderanno parte al Main Round.

L’elenco delle convocate

PORTIERI: Angelica DI BIASE (Kick Off), Samira GHANFILI (Città di Montesilvano), Valentina MARGARITO (Italcave Real Statte), Maria Fontana MASCIA (Cagliari)

GIOCATRICI DI MOVIMENTO: Cecilia BARCA (Lazio), Aida XHAXHO (Lazio), Benedetta DE ANGELIS (Città di Falconara), Arianna POMPOSELLI (Olimpus Roma), BRUNA Borges (Città di Montesilvano), Ersilia D’INCECCO (Città di Montesilvano), Sofia LUCIANI (Città di Falconara), Federica BELLI (Kick Off), Ludovica COPPARI (Salinis), Jessica TROIANO (Real Grisignano), Roberta GIULIANO (Italcave Real Statte), Nicoletta MANSUETO (Italcave Real Statte), Marcella VIOLI (Italcave Real Statte).

I gruppi delle qualificazioni al Campionato Europeo

Gruppo 1: Spagna*, ITALIA, Romania, Polonia
Gruppo 2: Russia, Slovenia, Croazia*, Svezia
Gruppo 3: Kazakistan, Ucraina*, Ungheria, Bielorussia
Gruppo 4: Portogallo*, Serbia, Repubblica Ceca, Finlandia

Con l’asterisco le nazionali che ospitano il girone. Le vincitrici dei quattro gruppi accedono alla Fase finale in programma a febbraio