U21, Assoporto Melilli all’assalto del Sant’Isidoro

Nel campionato Under 21 il Sant’Isidoro, dopo la vittoria convincente con il Catania Calcio a 5, è a caccia di conferme e domenica avrà una bella prova del nove in trasferta contro l’Assoporto Melilli. Alla vigilia di questa sfida affascinante abbiamo intervistato il presidente Francesco Papale.

Presidente Papale avete ottenuto 2 vittorie e 2 sconfitte in questo campionato Under 21, come giudica il bottino della sua squadra fin qui?

“I risultati fin qui ottenuti sono buoni. Ieri sera abbiamo anche superato il turno di Coppa Italia battendo l’Augusta per 8-1 con parte dei nostri ragazzi che sono del 99 e del 2000 e Bocci del 95 e Gianino Moreno del 97, sono davvero molto soddisfatto fin qui”.

Nello scorso turno di campionato avete perso contro il Regalbuto, è la squadra da battere?

“ Il Regalbuto è sicuramente la squadra da battere. Domenica abbiamo dovuto fare a meno di Bocci che si era infortunato nella partita di sabato con la prima squadra e di conseguenza le nostre possibilità di fare risultato sono diminuite, ci abbiamo provato”

Qual è il progetto dell’Assoporto Melilli sui giovani dell’Under 21?

“Il nostro progetto è quello di valorizzare i giovani locali. I nostri ragazzi in media sono del 93 e il nostro giocatore più anziano è Bonventre che ha ancora 27 anni, stiamo facendo un ottimo lavoro con il nostro vivaio”

Chi è uno dei suoi ragazzi che l’ha sorpreso fin qui?

“Bocci e Moreno ormai sono certezze e quindi ormai non stupiscono, ma quello che sicuramente sta facendo passi da gigante è Domenico Gianino anno 2000, sono molto contento per quello che sta facendo vedere”

In Serie B già queste due società si sono già affrontate dove abbiamo assistito a un 2-2 spettacolare, ha visto la gara?

“Si ho visto la partita e devo dire che è stata una bellissima partita combattuta fino alla fine, per chi ama il futsal è stato uno spettacolo per i suoi occhi”

Quali sono i rapporti tra Sant’Isidoro e Assaporto Melilli?

“I rapporti sono ottimi e devo fare i complimenti a Scardina e Vadalà perché il Sant’Isidoro è da prendere a esempio per chi vuole fare futsal.”

Ringraziamo il presidente dell’Assaporto Melilli Francesco Papale per la disponibilità.

L’arbitro di gara sarà il signor Amato Francesco di Ragusa

Manuel Busetta – Area Comunicazione Asd Sant’Isidoro