Tris al Real Statte: D’Orto vola a +6 sulla seconda

Tris al Real Statte: D’Orto vola a +6 sulla seconda

L’Olimpus lascia gli ormeggi e vola a +6 dalla seconda in classifica. Con quella di oggi, sono sette le vittorie della formazione di Daniele D’Orto che fa un’altra vittima illustre. Ad arrendersi alla formazione blues è lo Statte. Al cospetto della formazione di Marzella, l’Olimpus casa il tris e guarda avanti, nonostante l’assenza di Dayane Rocha e con Taty a mezzo servizio.

LA GARA – La partita rimane in equilibrio nel primo tempo e il risultato resta bloccato sullo 0-0 nonostante molte occasioni per la compagine di casa. Al 1′ l’Olimpus tenta di fare breccia nella retroguardia rossoblu con Cortes, ma Margarito non si lascia sorprendere. L’estremo difensore dello Statte è attento poco dopo anche su due conclusioni di Lucileia, da posizione favorevole. Al 10′ lo Statte si sveglia dal torpore: Violi tenta il tiro dalla distanza, rasoterra deviato in angolo da Giustiniani. Sette minuti dopo Exana prova la botta dalla trequarti, ma il portiere dell’Olimpus si allunga e devia in angolo. Nella ripresa, dopo aver fatto le prove per il vantaggio con Cortes in due occasioni, l’Olimpus passa con Lucileia, brava ad insaccare sotto la traversa da posizione centrale (1-0). Il capitano della formazione romana si ripete all’8′, raccogliendo un passaggio di Bellucci e scavalcando Margarito con un pallonetto (2-0). Al 15′ l’Olimpus chiude il conto: Lucileia fa un passo indietro, serve la palla all’accorrente Lisi che calcia sul secondo palo approfittando dell’uscita di Margarito (3-0). A 2″ dal termine, la conclusione di Siclari si infrange sul palo alla destra del portiere dello Statte. Gara chiusa e primato sempre più evidente dell’Olimpus

TINTE IBERICHE – Fresca di convocazione con la nazionale spagnola, Leticia Martin Cortes sintetizza così il buon momento della sua Olimpus: “Essere prime è il nostro obiettivo. Penso che abbiamo giocato una partita intelligente. Nel primo tempo non abbiamo espresso un gioco bellissimo ma nel secondo abbiamo fatto il nostro gioco e si è visto. Era una partita difficile, lo Statte è un’ottima squadra. L’importante è che siamo lì, abbiamo chiuso il girone di andata prime in classifica”.

 

OLIMPUS ROMA-ITALCAVE REAL STATTE 3-0 (0-0 p.t.)

OLIMPUS: Giustiniani, Taty, Siclari, Luciléia, Martìn Cortes, Soldevilla, Lisi, Sorvillo, Schirò, Bellucci, Nicoletta, Salinetti. All. D’Orto

STATTE: Margarito, Violi, Guti, Martin, Exana, Russo, Mazzaro, Pia Gomez, Lioba Bazan, Quarta, Mansueto, Girardi. All. Marzella

MARCATRICI: 4′ e 8′ s.t. Luciléia, 15′ Lisi

AMMONITE: Martìn Cortes (O), Guti (S), Mansueto (S)

Ufficio Stampa

OTTAVIANICOMUNICAZIONE