Tre punti importanti per il Martina: il Vittoria Sporting cade al PalaFive

Tre punti importanti per il Martina: il Vittoria Sporting cade al PalaFive

Hanno portato a casa i 3 punti le ragazze del Martina Calcio a 5 Femminile contro il Vittoria Sporting, ospitato tra le mura amiche del PalaFive di Putignano domenica 5 marzo. È stata una partita che non ha convinto né mister Fanizzi né il presidente Boccia, ma che rappresenta un’ importante boccata d’ossigeno per tutta la squadra. Ha trionfato la voglia di vincere del Martina, nonostante si siano visti in campo i problemi che hanno caratterizzato la stagione 2016/17: poca concretezza sotto rete e qualche distrazione di troppo. Esono state proprio due disattenzioni nel primo e nel secondo tempo che hanno fatto segnare le due reti alla squadra ospite, una per tempo. Ma vediamo la cronaca dell’incontro.

Le due squadre per metà del primo tempo si sono studiate, con diverse azioni create dal Martina che però non si sono concretizzate in reti. Più ciniche le siciliane, hanno segnato la rete del vantaggio a due muniti dalla fine del primo tempo, mandando negli spogliatoi le martinesi con il cruccio di non aver saputo approfittare di tante azioni create ma fallite sotto porta. Nel corso della prima frazione di gioco il Martina ha colpito un paio di traverse ed un palo, oltre a diverse reti solo sfiorate.

La rete del pareggio è arrivata al 11’ del secondo tempo, ad opera di Francesca Colosimo. Con il piglio giusto, ma soprattutto con l’aggancio vincente su un passaggio errato delle avversarie, Colosimo ha realizzato un’azione tutta personale che dalla sua metà campo l’ha portata a tu per tu con il portiere ospite e senza timore ha infilato la sfera in rete. Le giocatrici del Vittoria hanno però approfittato di un vuoto difensivo e dopo appena due minuti hanno realizzato la rete che le ha riportate in vantaggio, 2-1 ed ancora gara in salta per le martinesi. Il Martina ha continuato a costruire, ad impaurire le avversarie ma anche a sbagliare sotto rete.

Con un’altra azione personale, a sei minuti dalla fine, al limite dell’area avversaria, Francesca Colosimo ha strappato la sfera alla sua avversaria e punito il portiere con un secondo gol a sua firma 2-2 e Palafive che esplode e chiede il gol della vittoria.

È stata proprio  Capitan Pugliese, a 3 minuti dalla fine, a siglare il vantaggio realizzato su una punizione battuta da Antonella Intini. Il passaggio corto ha consentito al capitano di infilare la rete fra le gambe del portiere con un tiro basso e centrale. Dopo il vantaggio le martinesi hanno difeso il punteggio non senza complicarsi la vita, ma chiudendosi in difesa sono riuscite a portare a casa 3 preziosissimi punti. E pensare con maggiore serenità alla prossima partita, il 26 marzo con la capolista Real Sandos.

Tutte a disposizione le giocatrici del Martina, a parte Alessia Intini, in piena fase di recupero, e Grazia Sacchetti, che mercoledì si opererà a Pavia. E proprio a lei ha dedicato la doppietta Francesca Colosimo:

«Dedico la vittoria e la mia personale doppietta a Grazia Sacchetti, con l’augurio che possa tornare presto a giocare, e ad Alessia Intini. Entrambe, anche se non stanno giocando sono con noi e ci supportano sempre. Abbiamo affrontato una partita con un gioco spesso non chiaro, che ha richiesto carattere. Nel primo tempo non eravamo concentrate. Nello spogliatoio il mister e la società ci hanno dato uno scossone ed abbiamo voluto portare a casa questi 3 punti, supportandoci l’una con l’altra. In queste due settimane lavoreremo molto per affrontare al meglio il Real Sandos»

«Non è stata una bella partita- ha commentato Christian Fanizzi – Possiamo dire che l’unico aspetto positivo di questo incontro sono i tre punti pieni conquistati. Abbiamo vinto pur non facendo una bella partita, con troppi errori. Onestamente credo che sia un discorso di concentrazione più che tattico. Dedico questa vittoria alle giocatrici, che si stanno impegnando molto per questo Campionato».

L’analisi della partita è stata fatta anche dal presidente avv. Guglielmo Boccia:

«E’ stata una partita dai due volti. Nel primo tempo abbiamo sofferto molto, le giocatrici erano sotto tono forse perché sentivano troppo la partita. Nel secondo tempo abbiamo dimostrato di voler vincere la gara, abbiamo immediatamente aggredito e ce l’abbiamo fatta, grazie alla maggior esperienza ed alla tenacia di Isabel Pugliese e di Kikka Colosimo. Potevamo registrare qualche altro gol, se non ci fosse stata qualche imprecisione da parte delle nostre».

Il Martina Calcio a 5 Femminile osserverà due settimane di riposo. Si torna in campo in casa, presso il PalaFive di Putignano, domenica 26 marzo 2017 contro il Real Sandos.

Addetto Stampa
Miriam Palmisano