Trasferta a Cagliari. Strabioli: “Importante tornare a vincere”

Trasferta a Cagliari. Strabioli: “Importante tornare a vincere”

ROMA – E’ pronta a volare in Sardegna la formazione di Fabrizio Ranieri. Dopo la sconfitta casalinga contro il Pesarofano, la compagine blues ha voglia di tornare a vincere e spera di farlo già sabato, contro il Cagliari. Roberto Strabioli, preparatore dei portieri della squadra romana, conferma il desiderio dei ragazzi dell’Olimpus.

Quanto è importante ritrovare da subito la strada della vittoria?

STRABIOLI: “Importantissimo, per dare seguito ai risultati che avevamo ottenuto fino a sabato scorso, contro il Pesarofano, in una gara nella quale, secondo me, la squadra si è espressa benissimo e, probabilmente, con un po’ di fortuna in più avremmo portato a casa un risultato utile”

In questo rush di gare, affronterete formazioni molto quotate. Cosa vi aspettate di raccogliere?

STRABIOLI: “Noi cerchiamo di raccogliere sempre il massimo. La squadra è in grado di fare risultato con tutti ma rispettiamo le altre formazioni che sono forse più competitive di noi”

Rispetto all’anno scorso, è cambiato il roster di portieri a tua disposizione. Ti trovi quest’anno con Leonardo Del Ferraro, Mattia Bardoscia e Daniele Ducci. Che impressione ti hanno fatto in questo primo scorcio di stagione?

STRABIOLI: “Ho avuto un’impressione ottima di tutti e tre. Sono ragazzi molto giovani. Parliamo di un ’98, un ’96 e un ’94. Sono stati preparati molto bene dai colleghi che mi hanno preceduto. Sono dei bravissimi ragazzi, si stano impegnando molto e ci danno tutti e tre margini di sicurezza importanti per il proseguo del campionato”

La qualità che ti ha fatto piacere trovare in ciascuno di loro e che un po’ li contraddistingue?

STRABIOLI: “In tutti e tre la disponibilità al lavoro. Facciamo un lavoro molto duro, fatto anche di monotonia delle volte, ma molto duro. Del Ferraro ha forti potenzialità atletiche e tecniche, le mette sempre in campo, ed ha pieni e mani molto buone. Bardoscia ha potenzialità fisiche importanti, deve migliorare su alcuni aspetti ma ha già raggiunto un ottimo livello. Ducci mi ha impressionato per la sua qualità nel lavoro e per la sua professionalità”.


Ufficio Stampa
OTTAVIANICOMUNICAZIONE