Ternana, il successo contro il Pescara costa caro: dopo Maite, out Coppari e Neka

Ternana, il successo contro il Pescara costa caro: dopo Maite, out Coppari e Neka

Ternana Femminile in vetta, ma quanto è costato il successo contro il Pescara? Tanto. Out già da due settimane Maite Garcia per un problema al collaterale, la spagnola molto probabilmente rimarrà ferma per tutta la settimana (la terza) ed è in forte dubbio la sua presenza in quel di Sinnai. Fuori uso anche Pascual che già domenica ha visto dalla tribuna la propria squadra senza poter partecipare alla larga vittoria. E’ vero che questa Ternana mette paura anche per questo, ovvero senza mezza squadra titolare è comunque in grado di andare a battere la quinta in classifica con sei gol di scarto e proporre anche tanto, tanto spettacolo. Quello che però ci si domanda in casa rossoverde è quando questa atavica sfortuna terminerà di affliggere le giocatrici della Ternana. Solo sfortuna? Si, solo sfortuna per fortuna basta pensare alla natura degli infortuni tutti per contatto e in gare di campionato come domenica. In una sola partita si riescono a fermare per due problemi gravi alle caviglie sia Coppari che Capitan Neka tornata al gol. La prima da un brutto fallo di Gueli, l’entità dell’infortunio ancora sconosciuta (non sono passate neanche 48 ore) fa però preoccupare anche in proiezione nazionale. La numero quattro rossoverde avrebbe fatto parte del gruppo azzurro che volerà a Toledo la prossima settimana, ma con tutta probabilità sarà davvero difficile il recupero del gioiellino del Patron Basile. La seconda, Neka, il Capitano dopo un tiro terminato di poco fuori ha poggiato male il piede destro distorsione con interessamenti del tendine e del legamento.

Il punto di forza è ormai acclarato: una rosa lunga. Una panchina che scorrendo i nomi farebbe gola a chiunque in Elite anche per il quintetto base, di fatto senza mezza squadra titolare Mister Pellegrini ha fatto girare tutta la rosa sfruttando a pieno tutte le potenzialità di una panchina lunga e soprattutto importante. Definitivamente recuperata Bisognin che domenica è tornata sui suoi livelli quelli in grado di fare la differenza. Tutte da vedere e valutare le defezioni per domenica in Sardegna, certo è che se da Sinnai venisse fuori anche un pareggio sarebbe quasi un miracolo viste le probabile assenti: Neka, Coppari, Maite e Pascual.

Tania Comanducci

Ph Luca Pagliaricci

Ufficio stampa Ternana Calcio Femminile