Live Match

Termine lascia il Giovinazzo: “Tre mesi fantastici con grandi giocatori e grandi uomini”

Termine lascia il Giovinazzo: “Tre mesi fantastici con grandi giocatori e grandi uomini”

Onore ed orgoglio. Sono questi i sentimenti che emergono dalle parole di Ferdinando Termine, che commenta il suo addio al Giovinazzo C5. Il centrale difensivo è arrivato durante la sessione invernale del mercato: «Sono stati tre mesi fantastici – afferma – in cui ho conosciuto grandi giocatori, ma prima di tutto grandi uomini. Ringrazio davvero tutti, dal presidente Antonio Carlucci ai tifosi biancoverdi, per avermi fatto sentire ogni giorno, parte della loro famiglia».

L’atleta classe ’94, dunque, lascia il Giovinazzo C5, ultima carriera di una lunga esperienza sportiva che lo ha visto militare, dopo essersi fatto le ossa nel settore giovanile del Bari Calcio, nell’Alto Tavoliere San Severo, nell’Unione Sportiva Fornelli, nel Real Gioia e nel Gravina, prima di affacciarsi, a 20 anni, nel mondo del futsal, disciplina nella quale ha vestito la maglia della Salinis (in serie A2, dal 2014 al 2019, ricoprendo anche il ruolo di capitano), del Futsal Bisceglie (in serie A2) e, quest’anno, quella del Giovinazzo C5: «Mi avete dato tanto in questi pochi mesi, non smetterò mai di ringraziarvi. È stato un onore indossare questa maglia e rendervi fieri di questi colori. Farò sempre il tifo per voi», le ultime parole di Termine.

Nel ringraziarlo delle prestazioni offerte e della professionalità espressa, il Giovinazzo C5 augura all’atleta Ferdinando Termine, un esempio di professionalità dentro e fuori il campo, le migliori fortune sotto il profilo umano e professionale. «Le nostre strade si separano – dice il direttore sportivo Gianni Lasorsa – ma siamo consapevoli di quanto abbia dato alla causa e delle sue straordinarie doti che, ne siamo certi, continuerà a mostrare nel futsal italiano».