Tanti rinvii nel girone del Sant’Isidoro: un turno da spettatori per i palermitani

Tanti rinvii nel girone del Sant’Isidoro: un turno da spettatori per i palermitani

Il Sant’Isidoro è stato spettatore della 14°Giornata di Serie B la quale è stata caratterizzata da tante gare rinviate per causa maltempo che sta colpendo quasi tutto il sud Italia. Le partite in questione sono state Assaporto Melilli – Cataforio, Paola C5 – Bernalda e Odissea 2000 – Corigliano, alcune di queste interessavano molto al Sant’Isidoro per quanto riguarda il discorso salvezza che con la vittoria esterna dell’Edilferr Cittanova sul campo della Futura si sta rendendo sempre più intrigante e ricco di colpi di scena. Sicuramente questo risultato è stato il primo botto del 2017 mentre continua invece il duello a distanza iniziato nel 2016 tra Real Cefalù e Maritime vincendo le loro gare rispettivamente con Real Rogit e Regalbuto, un duello che molto probabilmente potrà forse avere un epilogo il 21 gennaio a Cefalù, data dello scontro diretto dove potrebbe esserci la resa dei conti. Il Sant’Isidoro tornerà in scena domenica 14, il suo 2017 inizierà al Paladonbosco dove arriverà l’Odissea 2000, i biancorossi proveranno a dare continuità alle vittorie ottenute con Edilferr Cittanova e Corigliano, ma l’avversario è quasi proibitivo.

Anche nel campionato Under 21 il Sant’Isidoro ha assistito da casa la 10°giornata e anche qui il maltempo si è reso protagonista rinviando a data da destinarsi le partite di Real Cefalù – Augusta e Maritime – Domenico Savio, ma per fortuna il big match tra Meta e Regalbuto si è svolto regolarmente con la squadra catanese che si prende i tre punti e anche la leadership del girone Z, in grande evidenza Aleandro La Rosa, giocatore molto legato al nostro tecnico Sandro Tarantino con cui si è formato. Tanto spettacolo anche tra Catania e Assaporto Melilli con la squadra ospite che riesce a strappare 3 punti in una partita ricca di gol lasciando però con l’amaro in bocca il pubblico di fede rossoblù. I nostri giovani Under 21 torneranno a respirare l’aria di campionato domenica 15 Gennaio al Paladonbosco dove testeranno la nuova capolista del campionato, il Meta C5.

Inizia una settimana clou per il Sant’Isidoro che si prepara con le prime uscite del nuovo anno a partire dal campionato Juniores con i “galletti”che proveranno l’operazione sorpasso in casa contro il Palermo Eightniners mercoledì 11 Gennaio e dopo sarà la volta della prima squadra e dell’Under 21, la speranza è che questo 2017 sia un anno tutto biancorosso.

Manuel Busetta – Area Comunicazione Sant’Isidoro