Sportland, nulla da fare con la VIP Tombolo: finisce 2-3

Sportland, nulla da fare con la VIP Tombolo: finisce 2-3

Nell’ultima di andata la Sportland Milano esce sconfitta dal campo padovano della Vip Tombolo e chiude la prima parte di campionato al quinto posto, con 5 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte (tutte di misura contro le prime tre della classifica). Le milanesi per buona parte della gara hanno faticato a uscire dal pressing e hanno badato soprattutto a difendere i propri 10 metri e a pungere di rimessa. Solo nel finale, sullo 0-3, è arrivata una reazione concreta, che ha portato a segnare due reti con l’illusione di un miracoloso pareggio. In avvio scendono in campo Malgrati tra i pali, Seveso, Crespi, Cardoso e Civello. Nei primi 9’è protagonista il portiere Malgrati con tre interventi superlativi e un’uscita con i tempi giusti per ipnotizzare Salvador. A metà frazione la prima occasione per la Sportland, con una ripartenza in campo aperto di Seveso che calcia in bocca al portiere. Al 12’ Civello su punizione impegna l’ex compagna dell’Arona Toledo Milani. Un minuto dopo l’incontenibile Salvador premia il taglio di Carpanese, che sblocca il risultato. Ad inizio ripresa occasionissima per Giordi, che servita sul secondo palo da Pozzi calcia fuori al volo. Al 29’ il Tombolo raddoppia grazie ad una palla rubata da Vigato e tocco vincente. Passano altri 2’ e Serena Mattarolo deve solo spingere il pallone servitogli da Salvador, protagonista di un’azione ubriacante. A 2’ dal termine Civello su punizione rompe il digiuno della Sportland, che poi prova la rimonta con Seveso quinto attaccante. A 50’ secondi dal termine capitan Cardoso firma il 2-3, ma la Sportland non riesce più a completare la rimonta. Domenica prossima il girone di ritorno inizia con un’altra trasferta tosta a Mestre sul campo della capolista Fenice.

 

VIP TOMBOLO–SPORTLAND MILANO 3-2 (1-0)
RETI: 13’ Carpanese (VT), 9’ s.t. Vigato (VT), 11’ Serena Mattarolo (VT), 18’Civello (S), 19’ Cardoso
VIP TOMBOLO: Toledo Milani, Giada Mattarolo, Valle, Carpanese, Zanon, Laurenti, Serena Mattarolo, Dardanelli, Vigato, Ghigliordini, Salvador, Tasinato. Allenatore: Marta Carluccio
SPORTLAND: Malgrati, Seveso, Giordi, Tortorelli, Faria De Oliveira, Crespi, Civello, Salmeri, Pozzi, Cardoso, Filiberti, De Stefano. Allenatore: Riccardo Franco
Arbitri: Fabio Pozzobon (Treviso), Matteo Corniglia (Vicenza); cronometrista: Giovanni Cacciola (Treviso)
Ammoniti: Crespi