Live Match

Sorpresa Fenice, Pesarofano allunga, l’Orte vola: la giornata

22-01-2017
Sorpresa Fenice, Pesarofano allunga, l’Orte vola: la giornata

Si è appena concluso uno scoppiettante weekend con tanto futsal targato Under 21.

Nel girone B, a sorpresa, il Lecco pareggia 2-2 in casa del Futsal Palaextra e riapre il discorso primo posto, visto il successo del Real Cornaredo contro il Saints Pagnano (8-1). Si conferma invece il Vicenza nel girone C, grazie al 6-3 contro il Bubi Alperia Merano. Sorpresa nell’altro gruppo veneto: la Fenice Veneziamestre vince 6-1 col Manzano e vola a +5 dalla Luparense, ko in casa contro la Maccan Prata. Il Kaos Futsal va in doppia cifra con il Torresavio Cesena (10-0).

Nelle Marche, l’Italservice Pesarofano allunga di nuovo in classifica: la capolista vince 3-1 con il Torronalba Castelfidardo e approfitta della sconfitta del Futsal Cobà con il Cus Ancona. In Toscana c’è una nuova squadra al comando, ed è il Chianti Piccini Poggibonsese, che batte 5-0 la Mattagnanese e scavalca l’Unione Livorno, caduto contro il Cus Pisa. Nelle prime posizioni del girone H non cambia nulla, visti i rinvii per maltempo.

La B&A Sport Orte si aggiudica lo scontro diretto del gruppo L: 8-1 alla Lazio e +7 dai biancocelesti, agganciati al secondo posto dall’Olimpus Roma. In Sardegna, nella prima gara del 2017, la capolista Cagliari 2000 si conferma grazie al successo 3-2 con il Leonardo. Nel girone R ci sono cinque squadre in tre punti: il Cristian Barletta perde il derby con il Futsal Barletta ma rimane al comando, il Giovinazzo vince a Ruvo e sale in classifica. Nell’altro girone pugliese, invece, il Block Stem Cisternino dilaga contro il Taranto. Nel T, lo Shaolin Soccer approfitta del turno di riposo dell’Avis Borussia Policoro e torna al primo posto, complice il 7-2 al Signor Prestito CMB. In Calabria si conferma il Cataforio, dopo il 3-1 all’Odissea.