Si è svolto a Napoli il Consiglio Direttivo della Divisione Calcio a 5

Si è svolto a Napoli il Consiglio Direttivo della Divisione Calcio a 5

Si è svolto oggi a Napoli il Consiglio Direttivo della Divisione Calcio a cinque. Il presidente della Divisione Calcio a cinque, Andrea Montemurro, ha aperto i lavori alle 11.00 alla presenza del vicepresidente vicario, Andrea Farabini, del vicepresidente Vittorio Zizzari, dei consiglieri Alessandro Di Berardino, Antonio Dario, Gabriele Di Gianvito, Marco Calegari, Bernardo Lodispoto, Luca Fadda, dei delegati assembleari Stefano Salviati, Stefano Castiglia, Stefano Radice, Ugo Colombo, del presidente del Collegio dei revisori dei conti, Marco Ciogli, del segretario Fabrizio Di Felice, della responsabile amministrativa, Antonina Vetrano, del consulente Dante Cinelli e del consulente legale della Divisione, Avv. Cesare Di Cintio.

In apertura, il presidente ha voluto ringraziare – a nome del Consiglio Direttivo – il Napoli calcio a cinque per l’organizzazione della Winter Cup, evento che ha offerto uno spettacolo di primissimo livello sia televisivamente che dal vivo.

Il presidente ha voluto ringraziare anche l’Ufficio Comunicazione della Divisione Calcio a cinque, per il lavoro svolto su Fox Sports, canale che per la prima volta nella sua storia ha trasmesso le gare di futsal, in occasione della Final Four di Winter Cup. Ovviamente, il presidente ha ringraziato anche la prestigiosa emittente, per la fiducia concessa alla Divisione.

Comunicazioni del presidente
Dopo la lettura del verbale della seduta precedente, il presidente ha voluto sottolineare l’ottimo successo dell’iniziativa intrapresa con Diego Giustozzi, Commissario tecnico della Nazionale Argentina, con i clinic che sta tenendo in tutto il territorio italiano. Grande il successo di partecipazione: circa 500 i partecipanti in tutto il territorio. In tale ambito, il presidente ha evidenziato alcune iniziative future che intende intraprendere e condividere con la Figc, il Settore Giovanile e Scolastico, la Lega Dilettanti, il Settore Tecnico e l’Aiac per intensificare la nascita di corsi e attività specifiche sul territorio italiano.

Il presidente ha inoltre informato il Consiglio, relativamente ad un incontro con l’Istituto per il Credito Sportivo, sulle iniziative sia di partnership con la Divisione, sia per corsi di formazione sia per prodotti specifici per le società di futsal. Il presidente ha inoltre relazionato il Consiglio sull’apertura di uno sportello bandi sul sito della Divisione Calcio a cinque. L’obiettivo è quello di pubblicare settimanalmente bandi a cui le società italiane possano accedere per lo sviluppo di iniziative, utili ai settori giovanili e alle attività di formazione. Il presidente ha informato il Consiglio sull’ipotesi di realizzare un gruppo di lavoro insieme ad altre Federazioni sportive, per istituire un protocollo comune di lotta al doping.

Il presidente ha poi sottolineato l’importante accordo di carattere sociale con AIRC, Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, che già nella Final Four di Winter Cup è stata presente nell’impianto sede di gara con un corner. I giocatori, inoltre, sono stati accompagnati in campo da bambini che indossavano la maglia AIRC. L’auspicio del presidente è che anche le società facciano richiesta della presenza di AIRC nei propri impianti anche nelle gare e negli eventi da loro organizzati.

Il presidente ha poi annunciato che da domani, giovedì 9 febbraio, andrà in onda su Odeon Tv/Nuvola 61 una trasmissione settimanale specifica sul futsal, “Pianeta Calcio a 5”.

Nel corso del Consiglio Direttivo che si è svolto oggi a Napoli, il Presidente della Divisione Calcio a cinque, Andrea Montemurro, ha illustrato un’iniziativa – attualmente in fase di studio – denominata “Tolleranza Zero – Difendiamo la nostra passione”. Un’iniziativa che mira a stroncare e punire qualsiasi tipo di violenza nei palazzetti, sia sul campo di gioco sia sugli spalti (nel caso, ad esempio, di cori razzisti), a rafforzare la lotta al doping e più in generale a contrastare qualunque tipo di attività che possa nuocere all’immagine del futsal o danneggiarla.

Date e sedi Final Eight Coppa Italia

Final Eight Serie A
La Coppa Italia si rinnova. Con una nuova formula, che non ne muterà fascino e spettacolarità. Quest’anno la Final Eight, posticipata al 23 marzo, si svolgerà in doppia sede: il Consiglio Direttivo della Divisione Calcio a cinque, riunito a Napoli, ha valutato positivamente l’ipotesi di far disputare le gare di quarti di finale in due città delle Marche, regione come l’Abruzzo particolarmente colpita dagli eventi sismici. L’evento sarà infatti accompagnato da iniziative di carattere sociale dedicate alle popolazioni che vogliono e provano a ripartire dopo i disagi e i problemi provocati dalle scosse di terremoto. Semifinali e finali, invece, si giocheranno al Pala Giovanni Paolo II di Pescara, la “seconda casa” della Final Eight visto che ha ospitato le ultime quattro edizioni. Le sfide saranno trasmesse in diretta tv su Fox Sports (canale 204 di Sky).

Final Eight Serie A2
Il Consiglio, preso atto delle proposte pervenute dalle Società Asd Futsal Cisternino, Asd Pesaro Fano calcio a 5 e Asd Prato calcio a cinque, ha valutato positivamente la proposta di organizzazione della Final Eight di Serie A2 della società Asd Futsal Cisternino. L’evento si svolgerà dal 10 al 12 marzo presso il PalaWojtyla di Martina Franca.

Final Eight Serie A Elite
Il Consiglio Direttivo, preso atto delle proposte pervenute dalle Società ASD Futsal Breganze 2011 e Ternana Calcio Femminile, ha valutato positivamente la proposta di organizzazione della Final Eight Femminile di Serie A Elite della società ASD Futsal Breganze. La Final Eight di Serie A Elite Femminile si disputerà presso il PalaBruel di Bassano del Grappa, “Pala Bassano Due”, nei giorni 3, 4 e 5 marzo 2017. L’evento sarà ripreso in diretta da Odeon Tv/Nuvola 61.

Final Eight Serie A Femminile e Final Eight Under 21
Il Consiglio Direttivo ha riaperto i termini per presentare la candidatura all’organizzazione delle Final Eight di Serie A Femminile e Final Eight Under 21.

Diritti audiovisivi
La Divisione intende attivare una specifica commissione relativamente alla regolamentazione e commercializzazione dei diritti audiovisivi relativi ai campionati nazionali della Divisione Calcio a cinque.

Codice etico
Il presidente ha condiviso con il Consiglio l’ipotesi di implementare una commissione per la stesura di un codice etico.

Deleghe e commissioni

Il Consiglio Direttivo ha deliberato la definizione di aree di delega e commissione come di seguito (il Consiglio di Presidenza sarà presente per almeno un’unità in ogni Commissione e /o Delega):

  • Codice Etico e illecito sportivo: Gabriele Di Gianvito, Antonio Dario
  • Contributi società: Antonio Dario, Marco Calegari
  • Marketing, commerciale, comunicazione e diritti audiovisivi: Andrea Montemurro
  • Rapporti con il Settore Tecnico e AIAC: Andrea Farabini
  • Progetto di riforma campionato under 21: Alessandro Di Berardino, Marco Calegari, Antonio Dario
  • Progetto di riforma dei campionati maschili: Alessandro Di Berardino, Marco Calegari, Antonio Dario
  • Progetto di riforma dei campionati femminili: Luca Fadda, Marco Calegari, Umberto Ferrini (collaboratore)
  • Delegato al femminile: Luca Fadda, Umberto Ferrini (collaboratore)
  • Prevenzione illeciti amministrativi e doping: Bernardo Lodispoto
  • Progetto di riforma Winter Cup: Alessandro Di Berardino, Marco Calegari, Antonio Dario
  • Completamento organici: Luca Fadda, Marco Calegari, Antonio Dario
  • Commissione disabilità e integrazione sociale: Bernardo Lodispoto
  • Settore Giovanile e Scolastico: Alessandro Di Berardino, Antonio Scocca (collaboratore)
  • Rapporti internazionali: Andrea Farabini, Antonio Dario
  • Attività gare: Gabriele Di Gianvito
  • Responsabili Regionali: Andrea Montemurro, Alessandro Di Berardino
  • Regolamenti e licenze nazionali: Bernardo Lodispoto
  • Rapporti con AIA: Antonio Dario, Andrea Farabini
  • Futsal Camp: Vittorio Zizzari, Alessandro Di Berardino
  • Commissione Impianti sportivi: Bernardo Lodispoto, Andrea Farabini
  • Area sviluppo e formazione: Andrea Montemurro, Alessandro Di Berardino
  • Rapporti con AIC: Andrea Montemurro, Andrea Farabini
  • Attività delle squadre Nazionali: Andrea Montemurro, Andrea Farabini, Vittorio Zizzari
  • Benemerenze sportive: Ugo Colombo, Stefano Radice