Show del Villorba, 8 reti al Manzano e secondo posto solitario

Show del Villorba, 8 reti al Manzano e secondo posto solitario

Torna alla vittoria il Futsal Villorba che si impone nettamente a Manzano. Mister Gigi Regondi deve fare a meno di Del Piero, Venier, Zoccolillo e Busato mentre i locali sono orfani di Texeira appiedato dal giudice sportivo. Esordio da titolare tra i pali gialloblù di Roberto Bresolin, buona la sua prestazione, ed esordio in gialloblù per Gianmarco Frison (‘97), da pochi giorni arrivato al Futsal Villorba, esordio bagnato addirittura dall’importante rete del provvisorio 2-5. Primo tempo col Manzano che si porta subito in vantaggio con Zanuttini su azione di contropiede ed il Villorba che macina gioco ed occasioni sventate da un Patti egregio più volte. Il pari a metà tempo è firmato da Nicolò Bortolini che ribadisce in gol un ottimo assist di Grigolon. Il vantaggio trevigiano porta la firma di Bottega molto bravo a piazzare alle spalle di Patti di interno destro.

Nella ripresa accelerata decisiva dei ragazzi di Regondi che ampliano il divario sul tabellino con un diagonale di Rexhepaj e una punizione di Mazzon. La rete di Sansica, anche questa su punizione, è un fuoco di paglia perché nel giro di 3 minuti il Villorba allunga sul 2-7 con i gol appunto di Frison, Grigolon e Mazzon. Sul finale esordio tra i pali anche per Martino Cadorin (’99) e ultima rete di Grigolon che siglava così la sua seconda doppietta stagionale. Molto positiva la gara di Spatafora e applausi ai tanti giovani scesi sul parquet anche oggi per una rotazione continua che ha permesso a Regondi di impostare una gara praticamente tutta in pressione.

La contemporanea sconfitta della Fenice messa sotto a Faenza permette così al Villorba di viaggiare solitario in seconda posizione dietro solo al Chiuppano. Con questa vittoria tra l’altro è già matematico per capitan Rexhepaj & C. l’accesso alla Coppa Italia di Serie B che prenderà il via con i “sedicesimi di finale” in gara unica a metà gennaio.

Sabato prossimo al “Palateatro” di Villorba penultima giornata di andata contro il Rotal Five Mezzolombardo che scenderà nel trevigiano col coltello tra i denti e alla ricerca di punti preziosissimi nella zona retrocessione. Fischio d’inizio alle ore 16.00

 

MANZANO: 1 Patti (p), 2 Tollon, 3 Sironi, 4 Zanuttini, 5 Salvador, 6 Papa, 7 Viapiana, 8 Sansica, 9 Duricic, 10 Gasich, 11 Tirelli, 12 Ciani (p). All. Genna

VILLORBA: 1 Bresolin (p), 4 Frison, 6 Vailati, 7 Rexhepaj, 8 Mazzon, 11 Bottega, 14 Grigolon, 15 Spatafora, 16 De Vivo, 18 Bortolini, 19 Zornetta, 13 Cadorin (p). All. Regondi

 

Arbitri: Zanna (sez. Ferrara) e Maragno (sez. Bologna); crono: Zucchiatti (sez. Tolmezzo)


Marcatori
:

1° tempo:  3° Zanuttini (M), 10° Bortolini (V), 16° Bottega (V)

2° tempo: 4° Rexhepaj (V), 4° Mazzon (V), 7° Sansica (M), 7° Frison (V), 8° Grigolon (V), 9° Mazzon (V), 18° Grigolon (V)


Ammoniti:
Sironi, Zanuttini (M)

Espulsi: Duricic (M) e Vailati (V) al 9° s.t. per reciproche scorrettezze