Sfida contro la capolista Cisternino: missione impossibile per la Real Team Matera

La seconda trasferta del girone di ritorno è di quelle da mission impossible per il Real Team Matera C5, che domani sarà di scena in casa della capolista e dominatrice assoluta del campionato, il Cisternino. I pugliesi sono meritatamente in testa a questo girone B di serie A2 di calcio a cinque, avendo letteralmente dominato il girone d’andata, con ben dieci vittorie e solamente tre pareggi nel suo illibato score stagionale. Nessuna sconfitta per i primi della classe, che con i loro 33 punti conquistati in tredici gare, comandano senza rivali il girone. Dall’altra parte un Real Team Matera che si è bel allenato, che cerca di tirare fuori il massimo possibile della prestazioni dei suoi singoli e, apprendendo un gioco di squadra sempre più compatto, cerca di limitare gli avversari. Un gruppo che cresce ancora, che dovrà fare a meno di alcuni elementi, come sempre impegnati anche nel campionato under 21, ma che allo stesso tempo è pronto a dare l’anima per guadagnarsi a fatica qualche soddisfazione. Mister Ferrara anche questa settimana ha seguito lo sviluppo dei suoi ragazzi, pronvando a migliorare ulteriormente la loro intesa e la loro capacità di difendere.

Il tecnico del Real Team Matera C5 è pronto alla sfida, e senza remore guarda con grande lucidità al difficile incontro che attende i suoi ragazzi. “Sarà Davide contro Golia – ammette Ferrara –. Una sfida difficilissima e complicata per i nostri ragazzi, contro una squadra che non ha bisogno di presentazioni. Prima in classifica e senza sconfitte in questo campionato, sarà l’avversaria più ardua da affrontare”. Intanto, la voglia di provarci resta sempre intatta. “Come sempre, anche questa settimana ho visto i ragazzi che si stanno impegnando a fondo ed hanno l’atteggiamento di chi vuole lottare – continua il tecnico del Real Team Matera –. Andiamo lì consapevoli di cosa dobbiamo fare e provando a mettere il massimo impegno”. Quali sono le armi da opporre ad un Cisternino stellare? “Con l’organizzazione proviamo ad ottenere il massimo. Ovviamente siamo anche realisti e non puntiamo al successo, ma a mettere un altro mattoncino sul percorso della nostra crescita globale, con grande sacrificio, grande umiltà e grande determinazione”.

L’appuntamento a Cisternino è fissato per le ore 15,30.

Francesco Calia
Addetto Stampa
A.S.D. Real Team Matera C5