Live Match

#SerieBfutsal, big match a grappoli. Uno su tutti: Sandro Abate-Marigliano

24-11-2017
#SerieBfutsal, big match a grappoli. Uno su tutti: Sandro Abate-Marigliano

Giornata cruciale per le dieci capolista della cadetteria. Ammesso che ne resteranno tante dopo un’ottava giornata da sballo, con tanti scontri al vertice che rischiano di cambiare le gerarchie in tutti gli otto raggruppamenti. Un piccolo assaggio: Sandro Abate-Marigliano, capolista a punteggio pieno a confronto.

 

GIRONE A – Si sono alternate in vetta al girone A  nelle ultime settimane, ora si affrontano l’un l’altra: L84-Saints Pagnano la partita che catalizza l’ottava giornata di regular season. Non l’unica. Videoton Crema e Real Cornaredo, infatti, non possono approfittarne entrambe, visto che saranno di fronte nell’altra partitissima di un turno semplicemente avvincente. C’è Lecco-Asti, sesta (a pari merito) contro quinta a confronto. Un turno favorevole all’Aosta? Forse, a patto che riesca a battere il Rhibo Fossano, uno dei due fanalini di coda insieme a quel Bergamo La Torre che riceve il discontinuo Carmagnola. Chiude il turno Time Warp-Domus Bresso.

 

GIRONE B – Il pari casalingo contro il Villorba non ha fatto perdere la vetta alla pur sempre capolista Petrarca Padova, desiderosa di ricominciare a correre nella ottava giornata del girone B un turno in cui il roster di Giampaolo può allungare di nuovo, in caso di blitz al PalaTezze contro il Cornedo. Già, Mestre e Mantova si affrontano nel big match di giornata che stabilirà l’antagonista dei patavini. Canottieri Belluno e Maccan Prata sono in formissima e cercano conferme: chi con il pericolante Città di Thiene, chi con la pericolosa Fenice, capace di tutto e del suo esatto contrario. Insidia derby per il Villorba, in casa contro il Vicenza, mentre il Miti Vicinalis deve interrompere l’astinenza da successo, che dura dalla terza giornata: l’occasione c’è, sul campo del fanalino di coda Olimpia Rovereto.

GIRONE C – Una settimana da dimenticare, che fa rima con riscattare. Dopo la sconfitta con il Cdm Genova e l’eliminazione in Coppa Divisione, l’Olimpia Regium deve difendere il primato del girone C contro un avversario scomodo, quel Gisinti Pistoia a -4 dalla vetta con una partita in meno. Anche il Cdm Genova, falcidiato dalle squalifiche, atteso da una sfida tutt’altro che semplice: la matricola Sant’Agata si è talmente adeguata alla categoria, da essere in zona playoff. Fra le prime della classe riposa il Bagnolo, la Sangio riceve l’Elba e ha l’opportunità di ridurre il gap dalla quinta, derby anche per Città di Massa e San Giusto: chi con il fanalino di coda (insieme all’Elba) Montecalvoli, chi con la Poggibonsese.

GIRONE D – Piovono big match praticamente in tutta la cadetteria. Anche nel girone D. La capolista Tenax Castelfidardo impegnata con quel Faventia, terzo a -5 dalla vetta ma con una gara in meno: Castellani sogna lo sgambetto, Cafù può togliersi di dosso una pretendente alla promozione. Il Futsal Cesena di Placuzzi rischia ad Ancona, con un Cus che ha già dimostrato di potersela giocare contro tutti; Buldog Lucrezia-Alma Juventus Fano è una sfida fra ex capolista, un po’ in calo. Il Cobà deve trasformare il Factor-X (già quattro pareggi) in X-Factor, per restare in zona playoff, ma il Forlì s è appena sbloccato e non ha intenzione di fermarsi, seppur con qualche defezione di troppo. Punti preziosi in palio nello scontro salvezza fra Gadtch e Corinaldo.

 

GIRONE E – Conquistare il potere è facile, più difficile mantenerlo. Impegno severo per la Virtus Aniene 3Z, l’unica imbattuta del girone E. Il roster di Baldelli ricevono al To Live quell’Active distante 6 punti, ma con una gara in meno, capace di eliminare nientemeno che l’Axed Latina, in settimana, dalla coppa Divisione. Si prospetta un turno pro Mirafin, che gode dei favori dei pronostici contro il fanalino di cosa San Paolo Cagliari e può prendere punti anche a Cioli Ariccia Valmontone o alla Brillante (o a tutte due) visto che si incontrano nel secondo big match di giornata. Forte Colleferro – in un grande momento di forma – a Cagliari per proseguire la risalita in classifica. Gymnastic a caccia di conferme, in casa, con un Ferentino in crisi piena.

 

GIRONE F – Rischio testa-coda per la battistrada Tombesi. I ragazzi di Morena ospitano il fanalino di coda Ruvo nella ottava giornata del girone F. Manfredonia e Atletico Cassano, le prime inseguitrici degli abruzzesi, impegnate in trasferta: sipontini alle prese con il derby di Altamura, baresi in Molise contro un Cus da prendere con le pinze. C’è un interessante Giovinazzo-Chaminade, l’Apulia Food Canosa può riscattarsi in casa con il balbettante Real Dem. Capurso-Sagittario sfida salvezza: in questi casi i punti in palio valgono doppio.

 

 

GIRONE G – Luci al PalAcone: Sandro Abate vs Futsal Marigliano! Finora a braccetto e sempre vincenti, le due capolista a punteggio pieno incrociano i propri destini nello scontro al vertice che catalizza l’ottava giornata del girone G. I numeri dicono che gli avellinesi vantano la miglior difesa del campionato, nessuno ha segnato quanto le Pantere. Il Futsal Fuorigrotta riposa, così l’arrembante Alma Salerno può proseguire la risalita, issandosi da sola al terzo posto, non prima di aver aggirato l’ostacolo Lausdomini nel Social Match trasmesso in diretta sulla pagina facebook della Divisione Calcio a 5. Caserta e Bernalda “vedono” la zona playoff e non vogliono fermarsi, Polignano di scena sul campo del fanalino di coda Conversano per allontanarsi da quella “zona pericolosa” dove sostano Or.sa Aliano e Taranto.

GIRONE H – Chissà se la coppia scoppierà o meno dopo l’ottava giornata del girone H cadetto, quel che è certo è che Real Cefalù e Farmacia Centrale Paola sono attesi, entrambi, da esami di maturità: i Leoni dello Stratega Castellana possono sfruttare il fattore casalingo ma il Signor Prestito Cmb è imbattuto e ultra competitivo da quando è arrivato Scarpitti in panchina, Quinellato e compagnia nella tana del Real Rogit per un derby che promette (clicca QUI per la DIRETTA STREAMING) scintille e fuochi d’artificio. Polisportiva Futura-Cataforio è una sfida importante per i playoff, Mascalucia-Catania e il derby isolano Real Parco-Melilli snodi salvezza.

PROGRAMMA GARE E QUADRO COMPLETO DEGLI ARBITRI