Live Match

#SerieBFutsal, 8volante Cornaredo. Cinquina Italpol. Melilli forza nove

06-10-2018
#SerieBFutsal, 8volante Cornaredo. Cinquina Italpol. Melilli forza nove

Febbre a 41 in cadetteria. Gli otto gironi della #SerieBFutsal cominciano con quarantuno squadre in vetta ai rispettivi raggruppamenti. In tre gruppi, nessun pareggio. Copertina della settimana per la New Taranto di Dao, capace di andare a vincere sul campo di una delle possibili promosse in A2.

GIRONE A – Cinque successi su sei nel girone A, tre sono blitz: il Carmagnola dà un calcio alla “crisetta” di inizio stagione andando a vincere sul campo della Domus Bresso, idem per il Pavia nella sfida fra debuttanti con il Savigliano, Saints corsari a Crema con il Videoton. Il Cornaredo è l’unica formazione a non subire gol, in casa esulta anche il Rhibo Fossano. Un solo pari, quello fra Lecco e Bergamo.

GIRONE B – Il fattore campo salta anche nel girone B, dove però si vince di meno. Partono con il piede giusto soltanto l’Imolese Kaos di Castagna (unica ad esultare nel proprio palazzetto), il Maccan Prata e il Vicenza in trasferta. Ben tre i pareggi: quelli fra Città di Mestre e Miti Vicinalis, Cornedo e Fenice Veneziamestre, Sedico e Pordenone.

GIRONE C – Chi giocava in casa nel girone C, invece, fa valere il proprio palazzetto. Almeno nella stragrande maggioranza dei casi: turno favorevole per Bagnolo e Città di Massa (entrambe di misura), Poggibonsese e OR Reggio Emilia (di autorità). Solo il Sant’Agata è corsaro (sul campo del Cesena), unico pareggio nella sfida fra debuttanti, quella di Chiavari fra Athletic e Pro Patria San Felice.

GIRONE D – Fattore casalingo dominante in un girone D dove ci sono ben sei capolista. Buldog Lucrezia e Chaminade Campobasso, Città di Chieti e Faventia bagnano il debutto interno coi tre punti; in trasferta esultano il Cln Cus Molise e quel Corinaldo che doppia i perugini del Gadtch 2000.

GIRONE E – Anche nel girone E non ci sono pareggi. La gara inaugurale della cadetteria va appannaggio del Forte Colleferro, corsaro sull’isola con il San Paolo. Italpol e Fortitudo Futsal Pomezia si prendono i tre punti, con altrettanti “clean sheet”. L’Active Network passa in scioltezza con lo United Aprilia, imitato da un Atletico New Team dalle settebellezze sul campo dello Juvenia. Dopo tre brutte sconfitte di fila, il Club Roma Futsal torna a sorridere, sconfiggendo di misura gli umbri del Foligno.

GIRONE F – Vittorie in casa e in trasferta equamente divise nella prima giornata del girone F. Aquile Molfetta, Giovinazzo e Manfredonia festeggiano insieme ai rispettivi tifosi, Capurso, Futsal Fuogrotta (mantenendo la propria porta imbattuta) e Real San Giuseppe tornano a casa coi tre punti in tasca.

GIRONE G – Il fattore casalingo non è per forza un vantaggio. Prendete il girone G: il Taranto di Dao regala subito una sorpresona, vincendo addirittura sul campo di un Bernalda che non ha nascosto la sua voglia di primeggiare, il Be Board Ruvo passa a Bisceglie con il Diaz, il Magic Crati Bisignano doma il Futsal ad Altamura. In casa fanno festa Futura Matera e Orsa Aliano. Pari nel derby fra Traforo e Paola.

GIRONE H – Più blitz che vittorie interne anche nel girone H. Derby trionfale per il Melilli ad Altofonte contro il Real Parco, Akragas e Futsal Polistena corsare, rispettivamente su Polisportiva Futura e Regalbuto. Casa dolce casa per le siciliane Catania e Mascalucia. Che giocano a 5 con Agriplus Mascalucia e Arcobaleno Ispica. Pirotecnico pareggio fra Cataforio e Mabbonath.