Live Match

#SerieAplanetwin365: Lupi in vetta. A&S e Came frenano. Festa Pescara

13-01-2018
#SerieAplanetwin365: Lupi in vetta. A&S e Came frenano. Festa Pescara

Le prime tre sono sempre divise da due punti, ma la differenza sostanziale è che, dopo diciassette giornate, c’è una nuova capolista in vetta alla #SerieAplanetwin365. Già, la Luparense batte un Kaos reduce da 11 risultati utili di fila (che non perdeva dal 20 ottobre, 3-1 a Rieti), e in un sol colpo supera sia l’Acqua&Sapone (che frena a Pesaro davanti alle telecamere di Sportitalia) sia la Came Dosson (sconfitta a Cercola da un redivivo Lollo Caffè Napoli): il ribaltone è servito.

DOPPIA FRENATA – Scattano due trappole in un quarto turno pieno, zeppo, di insidie. Una a Pesaro. La capolista A&S va in vantaggio al PalaFiera, ma nella ripresa capitan Tonidandel pareggia e Manfroi capitalizza l’espulsione di Mammarella per ribaltare il risultato. Ricci si gioca a più riprese il 5vs4, cambiando anche il portiere di movimento. Nulla da fare. Arrivano le reti dell’ex Cesaroni e di Marcelinho a decretare il 4-1 per i rossiniani. L’altra trappola scatta a Cercola. Anche la Came Dosson perde con lo stesso risultato degli angolani: Patias fa esultare il PalaCercola, André Ferreira raddoppia nella ripresa, Rangel prova a riaprire l’incontro ma De Luca – prima – e ancora Patias – dopo – permettono al Lollo Caffè Napoli di tornare a un successo che mancava dal 4 partite. Quattro, come il posto occupata nuovamente in classifica.

DOPPIO SORPASSOLuparense da copertina: Jesulito e Rafinha rispondono già nel primo tempo alla rete iniziale di Kakà, nel big match di San Martino. Dian Luka firma il pareggio, ma la rete decisiva la mette a segno Victor Mello a 2’30” dal suono della sirena. David Marìn batte l’amico Juanlu nel derby fra “entrenadores”, i super-campioni d’Italia mettono la quinta (vittoria di fila) e operano il doppio sorpasso, passando a condurre la regular season.

LE ALTRE – Negli altri incontri, il Pescara inaugura nel migliore dei modi un PalaRigopiano finalmente a porte aperte: la rete di Gastaldo scatena un Mati Rosa che si fa in quattro per i Delfini, hat trick di Borruto, a segno anche Ercolessi e Scarinci nel 9-1 alla Lazio. Pesantissimo il successo della IC Futsal: doppio Ferrugem e Castagna griffano il 3-0 di Sedriano contro Milano. Negli anticipi, il Real Rieti ipoteca un posto dei playoff scudetto portandosi a sette lunghezze dall’Axed Latina, nona; salvezza più vicina per la Feldi Eboli, di rigore e in extremis a Martina contro il Block Stem Cisternino.

 

RISULTATI, CLASSIFICA E MARCATORI