#SerieAplanetwin365, playout: la Lazio si salva, Milano retrocede in A2

12-05-2018
#SerieAplanetwin365, playout: la Lazio si salva, Milano retrocede in A2

La Lazio è la sedicesima avente diritto a partecipare alla trentaseiesima edizione della Serie A. I biancocelesti si riscattano con gli interessi in gara-2 dei playout di #SerieAplanetwin365, ribaltando la sconfitta patita, di misura, a Sedriano, al termine di un match dai due volti.

DECISIVO IL PRIMO TEMPO – Al PalaGems, Reali è senza lo squalificato Scheleski, con Tiziano Chilelli fuori dalla lista dei 12. Sau in porta ha baby Di Lonardo, estremo difensore degli Allievi. Pronti, via, Bizjak sblocca subito il risultato. Gedson e ancora Bizjak firmano l’uno-due che manda al tappeto i meneghini. Sau mette Tondi fra i pali, ma ormai la partita è compromessa: Biscossi-gol, all’intervallo sull’eloquente 4-0. Nella ripresa, la Lazio abbassa i ritmi, Milano ci mette l’orgoglio: Luft e Luca Peverini riaprono l’incontro, ma la rete che avrebbe portato gara-2 dei playout ai tempi supplementari non arriva. Lazio salva, dopo un anno il sodalizio meneghino torna in A2.

MILANO-LAZIO 2-4 (0-4 p.t.)
MILANO: Di Lonardo, Ziberi, Peverini, Horvat, Alan, Schiavone, Esposito, Leandrinho, Santagati, Cuomo, Luft, Tondi. All. Sau

LAZIO: Laion, Gedson, Jorginho, Bizjak, Lupi, Gastaldo, Chilelli D., De Lillo, Biscossi, Ottaviani, Afilani, Liistro. All. Reali

MARCATORI: 1’20” p.t. Bizjak (L), 3′ Gedson (L), 4’15” Bizjak (L), 19’50” Biscossi (L), 7′ s.t. Luft (M), 13′ Peverini (M)

AMMONITI: Ziberi (M)

ARBITRI: Carmelo Loddo (Reggio Calabria), Dario Pezzuto (Lecce) CRONO: Alex Iannuzzi (Roma 1)