#SerieAplanetwin365, playoff: A&S e Lupi a braccetto. Rieti sbanca ancora Reggio Emilia

#SerieAplanetwin365, playoff: A&S e Lupi a braccetto. Rieti sbanca ancora Reggio Emilia

La nuova regola che impone la prima in casa alla meglio classificata in regular season, cambia fino a un certo punto le carte in tavola in gara-1 dei quarti di finale di #SerieAplanetwin365. Dopo il 3-3 nell’anticipo del Primo Maggio fra Came Dosson e Lollo Caffè Napoli, arrivano i successi interni forse scontati alla vigilia – non certo in campo – di Luparense e Acqua&Sapone. Il Real Rieti, però, sbanca di nuovo Reggio Emilia, con lo stesso punteggio della stagione regolare, battendo quel Kaos Reggio Emilia che solo quattro giorni prima aveva alzato l’ambita #CoppaDivisione, a testimonianza della grande bellezza che regna sovrana anche nella corsa al 35esimo tricolore della storia, dove può accadere di tutto e il suo esatto contrario.


LUPI E A&S, VITTORIE COL BRIVIDO
– Che la Luparense dovesse soffrire con le pesantissime assenze di Ramon (out fino a fine anno solare), capitan Honorio, Jefferson, Tobe e Victor Mello (torneranno tutti in gara-1 al PalaBianchini) si poteva immaginare, ma l’Axed Latina rende davvero la vita difficile ai campioni d’Italia, privi nche della guida tecnica di David Marin (salterà anche nel return match) e del vice Lovo. Ci vuole un grande Rafinha (tripletta) per domare i pontini. Che, comunque, con la rete di Paulinho nella seconda parte di ripresa, rimangono in partita fino al suono della sirena, nonostante il rosso a Hugo Bernardez: è 5-4. Chi si immaginava una passeggiata dell’Acqua&Sapone Unigross contro quell’Italservice Pesaro stra-battuto nei quarti di Coppa Italia e reduce dalla pesante sconfitta in semi di Coppa della Divisione contro il Kaos Reggio Emilia, capisce ben presto che i playoff scudetto sono un’altra storia. Ci vuole un lampo di Jonas per rompere l’equilibrio. Nella ripresa, comunque, Fortini e Marcelinho gelano il PalaSantaFilomena capovolgendo il risultato. La solita “Bestia” Lukaian rimette il risultato in parità, ma ci vuole un sontuoso Jonas a riportare avanti i pescaresi. C’è gara fino all’ultimo minuto: Lima sfrutta il 5vs4 dei rossiniani per siglare il 4-2 a 38″ dal termine, Jonas si porta a casa il pallone per il suo hat trick. Finisce 5-2, ma che fatica.


IL BLITZ
– Era stata l’unica squadra a violare il PalaBigi in regular season. Ci riesce di nuovo. Colpo grosso Real Rieti. Il Kaos s’illude dopo la rete-lampo di Garrido, ma poi cala il buio: Schininà si fa ipnotizzare da Timm su tiro libero, Nicolodi pareggia prima del duplice fischio e si ripete a 2’20 dal termine”. Cambiano i protagonisti (in campionato Rafinha e Joaozinho), non la sostanza: i sabini passano ancora in terra reggiana.

SERIE A PLANETWIN365 – PLAYOFF
QUARTI DI FINALE (01/05, 05/05, ev. 09/05, gara-3 in casa della meglio piazzata)

1) LUPARENSE-AXED LATINA 5-4
2) CAME DOSSON-NAPOLI 3-3
3) KAOS REGGIO EMILIA-REAL RIETI 1-2
4) ACQUA&SAPONE UNIGROSS-ITALSERVICE PESARO 5-2


SEMIFINALI (14/05, 18/05, ev. 22/05, gara-3 in casa della meglio piazzata)
5)
 VINCENTE 1-VINCENTE 2
6) VINCENTE 3-VINCENTE 4


FINALE (28/05, 30/05, 04/06, ev. 06/06, ev. 11/06, gara-1, gara-2 e gara-5 in casa della meglio piazzata)

VINCENTE 5-VINCENTE 6

 

CLASSIFICA MARCATORI
3 RETI: Jonas (A&S), Rafinha (Luparense)
2 RETI: De Matos (Lollo Caffè Napoli), Nicolodi (Real Rieti)
1 RETE: Peric (Lollo Caffè Napoli), Grippi, Schiochet, Vieira (Came Dosson), Lima e Lukaian (A&S), Fortini e Marcelinho (Italservice Pesaro), Garrido (Kaos Reggio Emilia), Taborda e Jesulito (Luparense), Raubo, Diogo, Espindola e Paulinho (Axed Latina)