Live Match

#SerieAplanetwin365, Napoli: pari e quarto posto. Pesaro e Latina ai playoff. Feldi salva

06-04-2018
#SerieAplanetwin365, Napoli: pari e quarto posto. Pesaro e Latina ai playoff. Feldi salva

I tre anticipi della ventiquattresima giornata di regular season della #SerieAplanetwin365 portano i primi verdetti, importanti soprattutto in ottica playoff. Ora si conoscono le otto partecipanti alla prossima corsa scudetto, sono le stesse della recente Final Eight di Pesaro, con l’eccezione di un Real Rieti da 13 risultati utili di fila, al posto del Pescara. Che ha annunciato ufficialmente il ritiro dall’attività maschile, compresa l’Under 19.


GLI ANTICIPI
– Si scrive pari, si legge almeno quarto posto. Il Lollo Caffè Napoli, infatti, esce indenne dal PalaMalfatti, pareggia 1-1 (De Luca risponde nella ripresa a Romano) contro il Real Rieti nel match trasmesso da Repubblica.it e blinda il quarto posto in virtù della sfida dell’ultima giornata contro il Pescara, già omologata dal Giudice sportivo con il 6-0 a tavolino a favore degli azzurri, per questo irraggiungibili dai sabini, a due turni dal termine della stagione regolare. Al PalaFiera, l’Italservice Pesaro si affida alle palle inattive e, spinto da uno Stringari elevato al quadrato, doma una rabberciata Feldi Eboli, che rimane in partita fino praticamente a 2’17” dal suono della sirena, quando Cesaroni sfrutta il 5vs4 di Ronconi per chiudere i conti. Ramiro, dunque, alla post regular season di sicuro, momentaneamente sesto. Salernitani comunque salvi. Il derby laziale sorride all’Axed Latina: Maluko è il grande protagonista al PalaBianchini, spinge i pontini al successo calando il poker contro i biancocelesti, a cui non basta la tripletta del rientrante Jorginho: finisce 6-4. Un risultato che vale di sicuro l’ottavo posto, aspettando il resto della giornata.


BRIVIDI IN TESTA
– Tre gli incontri in programma in un sabato dedicato tutto all’alta classifica. Kaos Reggio Emilia-Came Dosson è il big match, trasmesso in diretta televisiva da Sportitalia, nonché il remake del primo quarto di finale di Coppa Italia. Gli emiliani hanno l’opportunità di prendersi la rivincita, in un PalaBigi violato soltanto dal Real Rieti finora, i trevigiani non possono fare altro che vincere per restare in testa al campionato, altrimenti Luparense e Acqua&Sapone Unigross sono prontissime a operare il sorpasso. Già, le due finaliste della Final Eight di Pesaro alle prese con incontri, sulla carta, alla portata: entrambe incontrano due pericolanti, rispettivamente, Block Stem Cisternino e IC Futsal.