Live Match

#SerieAplanetwin365: Lupi, Came e A&S allo sprint. Kaos: un derby che vale tantissimo

24-04-2018
#SerieAplanetwin365: Lupi, Came e A&S allo sprint. Kaos: un derby che vale tantissimo

Si conoscono già da un po’ i nomi delle otto partecipanti all’imminente corsa scudetto, al via a inizio maggio. Si sanno anche le due squadre decise a giocarsi la permanenza nel gotha del futsal nostrano nei playout. Per tutto il resto bisognerà attendere quel “mercoledì da leoni”. Che vede in campo le squadre di #SerieAplanetwin365 impegnate nell’ultima giornata di regular season, in contemporanea.


LO SPRINT
Luparense, Acqua&Sapone Unigross e Came Dosson lanciano la volata conclusiva al primo posto. Che mette in palio la possibilità di disputare tutte le gare decisive in casa ai playoff per il tricolore. Le due venete s’affrontano in un “derbone” che vale praticamente il primato: David Marìn sa che solo in caso di successo nessuno potrà togliergli la pole, mentre Sylvio Rocha deve sfatare un autentico tabù. All’A&S non rimane che vincere a Latina e sperare in un pari o in un successo dei trevigiani per poter chiudere la stagione regolare in testa.


MANCA UNA TESTA DI SERIE
– Soltanto il Lollo Caffè Napoli è certo dei tre punti (a tavolino) nella ventiseiesima giornata, in quanto avrebbe dovuto incontrare il rinunciatario Pescara. Gli azzurri di Polido hanno gli scontri diretti pari con il Kaos Reggio Emilia, perfino una differenza reti nettamente migliore, ma tutto ciò non serve per essere testa di serie ai playoff. Già, con gli otto punti ridati dalla Corte d’Appello, i reggiani di Juanlu ora sono a +3 dai partenopei, per cui un punto nel derby con la tranquilla IC Futsal basta e avanza a Kakà e soci, per il quarto posto. Ma potrebbe essere anche podio, nel caso in cui gli emiliani vincessero e la Came Dosson cadesse nel derby veneto.


IL RESTO DELLA GIORNATA
– C’è da decidere anche la sesta e settima piazza. Real Rieti padrone del proprio destini: affronta in casa una Feldi Eboli già salva e con un punto non potrebbe essere raggiunta dall’Itaservice Pesaro, impegnato al PalaFiera contro una Lazio sicura dei playout con il Milano, ma che deve stare attenta a non deve prendere un’imbarcata, perché nel caso in cui i meneghini dovessero vincere bene con il tranquillo Block Stem Cisternino, sarebbero i ragazzi di Sau a disputare il return match salvezza in casa.

IL PROGRAMMA E IL QUADRO COMPLETO DEGLI ARBITRI