#SerieAplanetwin365, la Came ritorna (per ora) in vetta. Rieti in quinta. Colpo grosso Lazio

16-02-2018
#SerieAplanetwin365, la Came ritorna (per ora) in vetta. Rieti in quinta. Colpo grosso Lazio

Un successo casalingo preziosissimo nella corsa playoff scudetto, due blitz altrettanto importanti per la classifica. Questo il sunto dei tre anticipi della diciannovesima giornata di regular season della #SerieAplanetwin365. Che, aspettando lo scontro al vertice fra Luparense e Acqua&Sapone Unigross, vede il ritorno in vetta della sempre più sorprendente Came Dosson.


TROPPA DIFFERENZA
Feldi Eboli ridotta ai minimi termini fra infortuni e squalifiche, Came Dosson in salute. Non c’è storia nel match del PalaDirceu, in diretta streaming su Repubblica.it. Rangel e Belsito spianano la strada alla squadra di Sylvio Rocha, che va avanti 2-0 all’intervallo prima di chiudere con un eloquente 6-1. Più equilibrati gli altri due incontri. Al PalaMalfatti, Rafinha (fresco di rinnovo) apre le marcature e si ripete dopo il momentaneo pari di Marcelinho, nella ripresa Nicolodi e Paulinho firmano l’allungo decisivo, inutile Fortini e l’autogol di Rafinha, il Real Rieti Bellarte batte l’Italservice Pesaro e cala il pokerissimo di vittorie di fila, blindando di fatto la qualificazione ai playoff scudetto. A Martina Franca, la sfida fra Cisternino e Lazio scorre via sul filo l’equilibrio e senza esclusioni di gol. Decisive le reti nel finale di Laion e Jorginho: i biancocelesti passano 6-3, lasciando momentaneamente Milano all’ultimo posto e portandosi a -4 dai giallorossi.


SABATO
– Il clou, comunque, c’è di sabato. Le telecamere di Sportitalia per Luparense-A&S: scontro al vertice, remake di una delle più belle semi scudetto della passata stagione, nuovo derby fra due spagnoli, che in passato hanno lavorato insieme, David vs Tino Perez, quest’ultimo al debutto in Italia sulla panchina dei pescaresi. Turno casalingo da sfruttare per un Lollo Caffè Napoli tornato in salute prima di Euro 2018: A Cercola, però, arriva una IC Futsal con il morale alle stelle e con un blitz, a Pescara, che serve anche da monito per gli azzurri. Pescara-Axed Latina può dire tanto in ottica playoff: in caso di successo, il Delfino potrebbe nuotare in acque tranquille, ai pontini servono punti per restare a stretto contatto con l’ottavo posto. Dulcis in fundo Milano-Kaos, destini diversi e un unico comun denominatore: la vittoria.

RISULTATI, CLASSIFICA E MARCATORI