#SerieAplanetwin365, il Kaos è in Final Eight. Colpo grosso IC Futsal. A&S, derby e primato

01-12-2017
#SerieAplanetwin365, il Kaos è in Final Eight. Colpo grosso IC Futsal. A&S, derby e primato

Potevano esserci dei verdetti nel triplo Friday Night della penultima giornata di #SerieAplanetwin365. Ne è arrivato uno solo: il Kaos Reggio Emilia segue le orme di Acqua&Sapone e Napoli, Luparense e Came Dosson: battuta la Lazio, pass per la Final Eight conquistato. In testa c’è sempre l’Acqua&Sapone, che si aggiudica il derby d’Abruzzo contro un Pescara che adesso rischia di non partecipare a quella Coppa Italia che ha vinto nelle ultime due edizioni. Copertina degli anticipi tutti per una grande IC Futsal, la prima squadra a sbancare il PalaBianchini di Latina.

ANTICIPI – Senza storia la sfida dell’immacolato catino del PalaBigi. Ci pensa un Kakà elevato al cubo a trascinare i reggiani contro una Lazio che non perdeva da due anni in trasferta con il sodalizio di Barbi: doppio Fits, autogol di Pichi e Titon, Juanlu si prende il settebello e l’aritmetica qualificazione alla prossima Coppa Italia. Anche l’Acqua&Sapone Unigross è superiore al Pescara nel 22esimo derby d’Abruzzo e vola 4-1 all’intervallo. Nella ripresa i Delfini si affidano a Cuzzolino per rientrare in partita. Niente da fare, i ragazzi di Ricci s’impongono 7-4 e, aspettando il Lollo Caffè Napoli, impegnato a Sedriano contro Milano, volano in vetta in solitaria. La grande sorpresa, che fa rima con impresa, è il blitz compiuto da Vanni Pedrini e la sua IC Futsal che giocava in un palazzetto imbattuto, quello del PalaBianchini, per di più con 0 punti all’attivo fuori casa. In terra pontina, Paulinho illude il roster di Mannino, ma Liberti riporta subito il risultato in parità. Nella ripresa il grande protagonista è Marcio Borges, autore delle doppietta decisiva. Allo scadere griffe di Castagna.

 

IL CLOU A RIETI – Non potevano non esserci le telecamere di Sportitalia per Real RietiBlock Stem Cisternino, un autentico “spareggio” per la Coppa Italia. Entrambe attualmente sono fuori dai primi otto posti, decisivi per la Final Eight. I sabini vengono da due risultati contrastanti, l’emblema di questa prima parte di stagione: 4-0 rifilato al Pescara, 4-0 patito a Napoli. Cistranesi all’ultima spiaggia, devono vincere per forza, sono un po’ in calo, ma hanno dimostrato nel posticipo infrasettimanale contro la Luparense di giocarsela contro chiunque. Derby in panchina fra Bellarte, il Filosofo di Ruvo, contro il cistranese Basile. Negli altri incontri, Came Dosson a caccia di riscatto in quel di Pesaro, con un Italservice seconda peggior difesa del campionato, ma in casa sempre ultra competitiva; pericolo testa coda per il Lollo Caffè Napoli (privo di Duarte) a Sedriano contro Milano, la Luparense cerca continuità contro una Feldi Eboli in salute sì, ma affamata di punti salvezza.

RISULTATI E CLASSIFICA