Live Match

#SerieAplanetwin365, gli anticipi premiano Kaos Reggio Emilia e Pesaro

09-03-2018
#SerieAplanetwin365, gli anticipi premiano Kaos Reggio Emilia e Pesaro

Uno di quattro. Il doppio anticipo di una 23esima giornata #SerieAplanetwin365 spalmata da venerdì a lunedì, comincia con due successi esterni. Un blitz d’autorità per un Kaos Reggio Emilia sempre più in salute, all’ultimo sospiro per il lanciato Pesaro in quel di Martina.

 

DOPPIO FRIDAY NIGHT – Fits e Fusari spianano la strada agli emiliani di Juanlu. Fornari nella ripresa prova a riaprire un incontro segnato per la Feldi Eboli: Felipe Mello e ancora l’ex bomber della Cioli Cogianco firmano lo strappo decisivo. Tardiva la rete di Pedotti, nel finale Dian Luka firma il pokerissimo reggiano. L’equilibrio regna sovrano in Cisternino-Pesaro. Nonostante le tante assenze, i giallorossi di Giannandrea se la giocano alla grande: botta e risposta fra il rientrante Boaventura ed Eduardo, in apertura di ripresa Bruno porta avanti i padroni di casa, raggiunti e sorpassati però dal dinamico duo Marcelinho-Manfroi. Finale vietato ai deboli di cuore: Sardella a due minuti effettivi dal termine firma il 3-3. Sul filo di lana, la doccia gelata: Manfroi si ripete, è il tiro da tre punti che permette ai rossiniani di restare al sesto posto, un punto di partenza e non di arrivo.

SABATO – Milano-Acqua&Sapone Unigross apre il dì di festa del futsal nostrano, un match trasmesso in diretta da Repubblica.it. Sau deve recuperare almeno tre lunghezze alla Lazio per tornare in zona playout, Tino Perez vuole tornare al successo perché il punto ottenuto nelle ultime due uscite ha fatto scivolare i pescaresi a -4 dalla vetta, raggiunti per di più dalla Luparense. La capolista Came Dosson ha l’entusiasmo proprio di chi è reduce da 4 successi di fila e cerca il quinto elemento con l’Axed Latina. Pescara-Real Rieti, una partitona (con tanto di amarcord per Mario Patriarca, finalista scudetto con gli amarantocelesti) se non fosse per le tante assenze che da troppo tempo stanno attanagliano il rabbercito roster biancazzurro; i sabini avranno pareggiato con l’A&S, ma sono in serie positiva da otto incontri, considerando la Coppa Divisione.


DOMENICA E LUNEDI’
 – La domenica diventa bestiale subito dopo pranzo, perché Lazio-IC Futsal (differita su Sportitalia ore 20.30) è un importante snodo salvezza, fra chi sta lottando per staccare l’ultimo posto ma può ancora rientrare nella corsa salvezza e chi spera di non disputare nemmeno i playout. Dulcis in fundo, un derby iberico nel Monday Night di Cercola: a Polido ha bisogno della scossa per svegliare il suo Napoli, David Marìn è tornato al successo a Sedriano, si è qualificato per i quarti di Coppa Divisione (dove inconterà l’A&S) e ora spera nel proverbio che non c’è due senza tre.