#SerieAplanetwin365, fattore Pala Nino Pizza: l’Italservice vince il Monday Night e si avvicina all’AcquaeSapone

18-02-2019
#SerieAplanetwin365, fattore Pala Nino Pizza: l’Italservice vince il Monday Night e si avvicina all’AcquaeSapone

L’Italservice Pesaro conquista l’ottava vittoria su otto partite di campionato al Pala Nino Pizza e si avvicina in classifica all’AcquaeSapone Unigross, distante ora solo tre punti. L’attesissimo Monday Night della 16esima giornata della Serie A planetwin365, trasmesso in diretta tv da Sportitalia e che metteva di fronte le prime due della classifica, vede il successo della squadra di Fulvio Colini, che trascinata dalla tripletta di uno scatenato Marcelinho supera 4-3 i campioni d’Italia.

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA AGGIORNATA

L’avvio della gara non tradisce le attese. L’Italservice Pesaro – senza gli squalificati Tonidandel, Salas e Canal – sblocca il risultato con Marcelinho, ma la formazione di Tino Pérez risponde subito (81 secondi) con un bellissimo gol di Gabriel Lima.

Sono i padroni di casa a fare di più la partita, Marcelinho ha il sinistro caldo e fa esplodere di nuovo il Pala Nino Pizza al minuto 8’26’’. Anche in questo caso il vantaggio resiste pochi secondi, 31, perché Honorio è sfortunato e devia alle spalle di Miarelli dopo una precedente parata del portiere azzurro.

A inizio secondo tempo la partita vive il suo strappo decisivo. Coco Wellington rimedia due gialli a breve distanza l’uno dall’altro e viene espulso: in superiorità numerica i padroni di casa tornano avanti ancora grazie a Marcelinho, che firma la sua tripletta e vola in doppia cifra. A stretto giro fa centro anche Fortini, che nel primo tempo aveva avuto tre grandi chance ma alla fine riesce a superare il muro eretto da Mammarella.

A dieci minuti dalla fine Tino Pérez chiama il portiere di movimento e avanza Cuzzolino, ma l’AcquaeSapone – senza il suo capitano Murilo e con Lukaian in campo pochissimi minuti – punge poco, con Miarelli chiamato a un unico grande intervento su Ercolessi. A 40” dalla sirena Jonas riaccende comunque una flebile speranza, con un super gol, ma l’AcquaeSapone è troppo stanca e l’Italservice Pesaro vince 4-3. Per i marchigiani di Colini è una bellissima iniezione di fiducia, l’AeS mastica amaro per il terzo ko esterno dopo quello di Cercola contro il Lollo Caffà Napoli e quello di Chieti nel derby abruzzese contro il Civitella.