Live Match

#SerieAplanetwin365: Perez arriva e si prende la vetta: blitz A&S. Napoli, Pescara, Kaos ok

17-02-2018
#SerieAplanetwin365: Perez arriva e si prende la vetta: blitz A&S. Napoli, Pescara, Kaos ok

Il made in Italy che va sempre di moda. La #SerieAplanetwin365 non tradisce le aspettative. Doveva essere un diciannovesimo turno spettacolare, così è stato. Debutto coi fiocchi per Tino Perez: l’Acqua&Sapone Unigross si prende una bella rivincita su di una Luparense troppo sprecona nel primo tempo, sa soffrire e si aggiudica lo scontro al vertice, diventando la nuova capolista di regular season. Vincono anche Lolo (Suazo) Caffè Napoli, Kaos Reggio Emilia e Pescara, ma non è stata così semplice come può apparire.

IL BIG MATCH – Davanti le telecamere di Sportitalia e un nutrito pubblico sugli spalti del PalaLupi, i campioni d’Italia si fanno preferire nei primi 20’ effettivi, giocano meglio, costruiscono palle gol a non finire. Ma vuoi per un Mammarella in stato di grazia, vuoi per le polveri bagnate dei patavini in attacco, vuoi per il palo che nega il gol su tiro libero a Victor Mello, segna solo Murilo Ferreira. Ripresa più equilibrata, ma sempre bellissima: Lukaian raddoppia, ma i campioni d’Italia riaddrizzano il big match in 49”. Prima con Jesulito, poi con una prodezza di quel fenomeno di Honorio. Sale in cattedra super Jonas, autore fra le altre cose prelibate del nuovo sorpasso pescarese, ma l’ex Bertoni si fa espellere dopo il sesto fallo dell’A&S. I Lupi non sfruttano né il tiro libero di Borja Blanco (legno) né la superiorità numerica. David Marìn si gioca la carta del 5vs4, ma l’unica rete che arriva è in realtà un autogol di Rafinha. Finisce 4-2 per un A&S che sorpassa Lupi e Came, tornando lassù.

PRONOSTICI RISPETTATILollo Caffè Napoli, Kaos e Pescara mantengono fede ai rispettivi pronostici che le vedevano favorite, rispettivamente, con IC Futsal, Milano e Latina. Ma tutto è stato, fuorché una passeggiata. Dopo il guizzo di Castagna, gli azzurri di Polido sono sotto 3-2 in casa a metà ripresa: ci pensa Lolo Suazo, con una doppietta, a domare i coriacei ragazzi di Pedrini. Gli emiliani espugnano Sedriano solo a 1’42” dal suono della sirena, proprio con il nuovo arrivato Felipe Mello. Non tragga in inganno il larghissimo successo del Pescara sul Latina. Delfini costretti a rincorrere i pontini per tutto il primo tempo (terminato sul 4-4), nella ripresa arrivano i dieci gol degli abruzzesi, con Rosa e Borruto autori entrambi di quattro reti.

GLI ANTICIPI – Diciannovesima giornata aperta dagli importantissimi successi di Real Rieti (in chiave playoff) e Lazio (in ottica permanenza in categoria), blitz anche per la Came Dosson a Eboli nel match trasmesso da Repubblica.it contro la Feldi.


RISULTATI, CLASSIFICA, PROSSIMO TURNO