#SerieAplanetwin365, la Came in casa è una certezza: 5-1 al Latina nel posticipo

17-12-2018
#SerieAplanetwin365, la Came in casa è una certezza: 5-1 al Latina nel posticipo

Nel posticipo del penultimo turno del girone di andata la Came Dosson regola 5-1 il Latina al termine di una partita condotta sin dalle prime battute. Con questo successo i veneti salgono a 15 punti in classifica, a -1 dalla coppia Eboli-Catania. Nel prossimo turno la squadra di Rocha va a Napoli (in diretta Sportitalia), mentre i pontini ricevono proprio il Meta Catania.

CRONACA Parte subito forte la Came Dosson che dopo appena 10” impensierisce Chinchio con una conclusione di Japa Vieira. L’inizio sprint dei veneti è certificato dall’azione che porta all’immediato 1-0 dopo appena 40”: sugli sviluppi dell’azione è Battistoni a spingere il pallone nella propria porta. L’autogol sblocca la sfida e il Latina fatica a venire fuori. Ci riesce a metà tempo con un paio di iniziative interessanti. Ma nel suo momento migliore la squadra di Paniccia subisce il raddoppio di Igor Dos Santos al 14′. Nel secondo tempo a partire meglio è il Latina, che con Carlinhos riesce ad accorciare le distanze dopo soli tre minuti. Ma il 2-1 resiste poco, perché Cainan De Matos riporta a +2 la Came un minuto più tardi. È il gol che chiude di fatto la contesa. Al tredicesimo Murilo Schiochet cala il poker per la squadra di Rocha e nel finale Japa Vieira, addirittura col portiere di movimento, sigla il definitivo 5-1. La Came sale a 15 punti in classifica, tallondando il duo Feldi Eboli-Meta Catania.

CAME DOSSON-LYNX LATINA 5-1 (2-0 p.t.)
CAME DOSSON: Pietrangelo, Belsito, Thiago Grippi, Schiochet, Vieira, De Matos, Bellomo, Sviercoski, Igor, Rosso, Giuliato, Furlanetto, Ronzani, Morassi. All. Rocha

LYNX LATINA: Chinchio, Juan Carlos, Carlinhos, Battistoni, Anas, Cretella, Pilloni, Mirak, Lo Cicero, Antonito, Eduardo, Narciso, Menichella. All. Paniccia

MARCATORI: 0’40” p.t. aut. Battistoni (C), 13’10” Igor (C), 2’46” s.t. Carlinhos (L), 3’33” De Matos (C), 12’41” Schiochet (C), 16’53” Vieira (C)

AMMONITI: De Matos (C), Belsito (C), Juan Carlos (L)

ARBITRI: Natale Mazzone (Imola), Riccardo Davì (Bologna), Francesco Scarpelli (Padova) CRONO: Alberto Volpato (Castelfranco Veneto)